La sagra della pesca ripiena a Vauda di Rocca Canavese

  • Dove
    Frazione Vauda
    Indirizzo non disponibile
    Rocca Canavese
  • Quando
    Dal 06/08/2016 al 13/08/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    sagradellapescaripiena.it

Da sabato 6 a sabato 13 agosto, con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino, tornerà la Sagra della Pesca Ripiena di Vauda di Rocca Canavese, kermesse organizzata dall’associazione “La Baraca”che richiama ogni anno migliaia di visitatori, proponendo una settimana dedicata al tempo libero e al divertimento con un ricco programma di eventi, degustazioni, concerti, balli, musica dal vivo e spettacoli di cabaret. 

La protagonista principale della Sagra sarà la regina delle delicatezze, la pesca ripiena, riproposta come la tradizione insegna, preparata secondo l’antica ricetta della nonna e cucinata nel forno a legna. 

Molti gli spettacoli e gli intrattenimenti musicali in programma, tra i quali spicca, mercoledì 10 agosto alle 21,30, il concerto dell’Orchestra Omar Codazzi. “Sôma sì” è invece la nuova proposta teatrale del duo cabarettistico Marco & Mauro, lunedì 8 agosto alle 21,30.

Domenica 7 agosto torna invece la “Fera dij persi pin”, con il mercatino del piccolo artigianato, dell’hobbistica, del collezionismo e dell’arte, il registro Fiat con le auto storiche e il folklore nelle corti di Vauda con il gruppo “Pijtevarda”. L’Orchestra Veneta Marco & il Clan aprirà invece la manifestazione sabato 6 agosto alle 21,30.

Nello stand gastronomico della sagra saranno servite esclusivamente specialità piemontesi: ogni piatto proposto è frutto di uno studio delle vecchie ricette canavesane che utilizzano i prodotti del territorio.  Le “regine” della manifestazione sono naturalmente le pesche ripiene di amaretti e cioccolato, tipico dolce al cucchiaio che fa la gioia di grandi e piccini nelle giornate di festa.

La ricetta è quella tradizionale canavesana, con la cottura negli antichi forni a legna fino a qualche tempo fa utilizzati dalle massaie per la cottura del pane.

Le degustazioni proporranno acciughe al verde, tomini freschi al verde, Peperoni di Carmagnola cotti al forno conditi con olio e timo, Salame di Turgia, agnolotti piemontesi, fagioli con cotiche cucinati nelle tofeje di Castellamonte, carni alla brace, salsiccia artigianale, tomini stagionati conditi con olio e peperoncino e, naturalmente, la Toma di Lanzo. Anche la scelta dei vini è rigorosamente piemontese: Dolcetto, Bonarda, Arneis.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • I grandi paraventi giapponesi in mostra al Mao

    • dal 30 luglio 2019 al 27 luglio 2020
    • MAO Museo d’Arte Orientale
  • Al via la Fase 2 con #VirtuallyMoncalieri

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 4 maggio al 4 giugno 2020
    • Facebook e Instagram de Gli amici del Castello di Moncalieri
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento