La sagra della Pesca ripiena a Vauda di Rocca Canavese

  • Dove
    Centro cittadino
    Indirizzo non disponibile
    Vauda Canavese
  • Quando
    Dal 05/08/2017 al 12/08/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Da sabato 5 a sabato 12 agosto a Vauda di Rocca Canavese torna la Sagra della Pesca ripiena, kermesse che nel 2016 ha attirato migliaia di visitatori. La manifestazione è patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino e propone una settimana dedicata al tempo libero e al divertimento con un ricco programma di eventi, degustazioni, concerti, balli, musica dal vivo e spettacoli di cabaret.
 
La protagonista principale è la regina delle delicatezze, la Pesca ripiena, riproposta come la tradizione insegna, rigorosamente preparata secondo l’antica “ricetta della nonna” e cucinata nel forno a legna. Molti gli spettacoli in programma. Aprirà la manifestazione l’Orchestra veneta Marco & il Clan, ma si esibiranno anche le orchestre di Daniele Cordani, “I Rodigini”, Rossella Ferrari & i Casanova. Attesissima l’unica data del mese di agosto in provincia di Torino del tour 2017 dell’orchestra Omar Codazzi.
 
Tra le novità dell’edizione 2017 la serata con la Franco Bagutti Band, che ripercorrerà i più grandi successi musicali italiani dagli anni 50 ad oggi. A celebrare i quarant’anni di carriera di Vasco Rossi ci sarà la VasCollection Real Tribute, la Tribute band più fedele al “Vate di Zocca”. “Tacàtevi al treno” è invece la nuova proposta teatrale del duo cabarettistico Marco & Mauro.

Dopo il successo delle passate edizioni torna il mercatino del piccolo artigianato, dell’hobbistica, del collezionismo e dell’arte, così come tornano il Registro Fiat con le auto storiche e il folklore nei cortili di Vauda con il gruppo langarolo “Le Raviole al vin”.
 
Nello stand gastronomico della Sagra della pesca ripiena, durante tutta la manifestazione, saranno servite esclusivamente specialità piemontesi: ogni piatto proposto è frutto di uno studio delle vecchie ricette canavesane. Uno degli obiettivi della sagra è far riscoprire gli antichi sapori della cucina locale. Le pesche ripiene di amaretti e cioccolato sono naturalmente le regine della manifestazione. 

La ricetta è quella tradizionale canavesana, il segreto del sapore: la cottura negli antichi forni a legna, fino a qualche tempo fa utilizzati dalle massaie per la cottura del pane. Le degustazioni proporranno anche acciughe al verde, tomini freschi al verde, peperoni di Carmagnola cotti al forno conditi con olio e timo, salame di Turgia, agnolotti piemontesi, fagioli con cotiche cucinati nelle tofeje di Castellamonte, carni alla brace, salsiccia artigianale, tomini stagionati conditi con olio e peperoncino e Toma di Lanzo. Anche la scelta dei vini è rigorosamente piemontese: Barbera, Bonarda, Arneis.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

  • La Festa del Pane a Ronco Canavese

    • solo domani
    • 5 luglio 2020
    • Borgata Boschettiera

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • I grandi paraventi giapponesi in mostra al Mao

    • dal 30 luglio 2019 al 27 luglio 2020
    • MAO Museo d’Arte Orientale
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento