Il bacio spudorato. Storia dell'osculum infame

Martedì 10 novembre, alle ore 18.30, Pantalea Mazzitello presenterà il suo saggio "Il bacio spudorato. Storia dell'osculum infame" (Medusa 2015),presso la Libreria Arethusa.

L'osculum infame, insieme ad altri riti, costella l'immaginario sul Sabba nel Medioevo. Inseguendo il bacio dell'infamia si scorrono verbali e manuali dell'Inquisizione, bolle papali e decreti regi, ma anche novelle, fabliaux, chansons de geste, miniature. Attraversando la gestualità e ritualità liturgica e cavalleresca, si entra nel mondo della parodia sacra, del folklore medievale e del suo spirito popolare. Si scoprono i legami tra il Carnevale, le maschere, il regno dei morti e il Sabba. 

Tutto ciò che si credeva sull'omaggio al Diavolo!

Ingresso gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Sostenibili percorsi, l'Orto Botanico partecipa al progetto: il calendario degli incontri in streaming

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 22 marzo 2021
    • in streaming su FB Sostenibili Percorsi e YouTube Sostenibili Percorsi
  • Chieri, al via le visite guidate all'Archivio Storico Comunale

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 29 maggio 2021
    • Archivio comunale
  • Musei Reali, “Da Torino tutt’intorno” il ciclo di webinar da febbraio a giugno

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2021
    • Online

I più visti

  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento