Il 'no' alla violenza di Rosso Indelebile fa tappa a Cascina Roccafranca

Ancora giorni dedicati al no contro la violenza sulle donne quelli in programma per il progetto Rosso Indelebile venerdì 4 e domenica 6 dicembre. Rispettivamente al Nora Book Cafè e a Cascina Roccafranca. Il tema della violenza è purtroppo sempre più parte integrante della nostra cronaca quotidiana. E, come sempre succede nelle routine quotidiane, a questa violenza in parte stiamo facendo l’abitudine, quando guardiamo ormai distrattamente le notizie sui giornali. Il progetto portato avanti da Rosalba Castelli tramite l’associazione Artemixia vuole invece fare si che le persone vengano sensibilizzate il più possibile sul tema della violenza di genere, che non può e non deve diventare consapevolezza distratta e un rumore di fondo.

L’appuntamento più importante quindi, di questo weekend, che va a chiudere il mese contro la violenza sulle donne è per domenica 6 dicembre, in diretta streaming, a Cascina Roccafranca in via E. Rubino, 45 a Torino. L’unico pubblico “in presenza” sarà costituito, oltre che dai quadri della collettiva d’Arte, sul tema della violenza di genere, solo e unicamente dal corpo del progetto artistico di Rosso Indelebile . Rappresentato dal progetto fotografico di Alessandra Ferrua, dall’installazione pittorica di Rosalba Castelli e dal video di Anna Olmo : un unico corpus artistico realizzato a tre voci all’interno delle celle delle carceri Le nuove. L’evento è realizzato in collaborazione con M.A.I.S. Ong, con il coinvolgimento di E.M.M.A. Onlus Centri Antiviolenza e Associazione fotogiornalistica Eikòn e grazie al sostegno di Circoscrizione 2 della Città di Torino e il patrocinio di Regione Piemonte e Città di Torino

L’appuntamento in Cascina Roccafranca è l’ultimo di un percorso iniziato ad agosto, che ha coinvolto quasi tutti i quartieri della città di Torino. “L’obiettivo di questo lavoro”, dichiara Rosalba Castelli “è quello di fare dell’Arte di cui siamo capaci un mezzo per incidere come un bisturi sul sistema sociale che ci avvolge. Lottiamo contro la violenza sulle donne perché siamo al fianco delle nostre madri, delle nostre sorelle, delle nostre mogli, delle nostre compagne, delle nostre figlie, delle nostre amiche e di tutte le donne che mai conosceremo. L’indifferenza è la peggiore piaga. La violenza maschile contro le donne è un fatto che riguarda tutte e tutti. Possiamo farcela solo se ci assumiamo piena responsabilità delle nostre azioni, delle nostre parole, dell’educazione che impartiamo ai nostri figli e alle nostre figlie.”

“La violenza di genere va contrastata quotidianamente e responsabilmente da tutte e da tutti poiché è un problema sociale.” sottolinea la senatrice Cinzia Leone, Vicepresidente della commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, alla quale è affidato il compito di concludere il percorso torinese.

Cascina Roccafranca, programma di domenica 6 dicembre

Ore 17.00 Presentazione e Saluti Istituzionali a cura di:
Rosalba Castelli, direttrice artistica progetto Rosso Indelebile, vicepresidente Artemixia Aps e Vito Gentile, Coordinatore alla Cultura per Circoscrizione 2
Ore 17.20 Proiezione video di Anna Olmo realizzato per Rosso Indelebile all’interno del Carcere “Le Nuove”
Performance "Muta la pelle" E con Margaret Lanterman, Rosalba Castelli, Cristina Schembari, Claudia Appiano, Angela Vuolo musica di Jordan D’Uggento con Paolo Masia
Ore 18.00 Monologo “Non chiamiamola vittima”, di e con Silvia Lorenzino, Avvocata presso Centri Antiviolenza E.M.M.A. Onlus
Ore 18.25 Camminata virtuale “RiscriVIAmo la città “, a cura di Mais Ong : via Edoardo Rubino verrà reintitolata simbolicamente alla misconosciuta scultrice Maria Luisa Perroncito, allieva dello stesso Rubino.

Ore 18.30 IN PRÆSENTIA video racconto di un’installazione fotografica, dall’oggetto della narrazione al soggettivo femminile, a cura di Marake
Ore 18.35 Conclusioni a cura di:
Cinzia Leone, Senatrice, Vicepresidente della commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere
Artiste/i della collettiva: Vadis Bertaglia, Angelo Caforio, Pamela Sara, Carola Palazzi Trivelli, Ambretta Rossi, Pamela Rosa Clot, Antonio Dibennardo, Luca Maria Aquilano, Salvatore Varveri, Claudio Bellino, Marake

Nora Book Cafè, programma venerdì 4 dicembre

La Caffetteria e libreria Via delle Orfane, 24/D, Torino è specializzata in tematiche di genere, femminismi e cultura lgbtqia+ e, in questa sede, Rosso Indelebile, presenta in streaming sulle piattaforme social a partire dalle ore 17.00 un evento di approfondimento sul tema Prostituzione: la schiavitù più antica del mondo. Modera dal Nora Book Denise Cappadonia, antropologa specializzata in studi di genere. L’evento è realizzato grazie al sostegno e la collaborazione di Circoscrizione 1 della Città di Torino e il patrocinio di Regione Piemonte e Città di Torino

Benvenuto e saluti istituzionali a cura di:
Ilaria Gritti: Coordinatrice alla Cultura per Circoscrizione 1 della Città di Torino. Rosalba Castelli: direttrice artistica progetto di Rosso Indelebile a cura di Associazione Artemixia. Esohe Aghatise presidente Iroko Onlus, associazione che opera per contrastare le disuguaglianze offrendo sostegno alle vittime di tratta e di sfruttamento sessuale.
Presentazione del libro “I girasoli di Liliam”.

Dialogo con l’autrice Teresa Canone e Liliam Altuntas, testimone sopravissuta alla tratta. Da bambina schiava del sesso in casa nella favela di Recife, poi in strada e, neppure adolescente, rapita e segregata in una ‘casa degli orrori’. Quindi ‘esportata’ in Germania come un qualsiasi bene di consumo. Infine, innamorata, fuggita e risorta a Torino come cake designer e madre di cinque figli. Condizioni drammatiche in cui Liliam ha vissuto per tre quarti della sua vita ed ha voluto raccontare per onorare la memoria dei suoi compagni uccisi prima di diventare adulti. Nella speranza che in qualche modo si possa metter fine a questa mattanza. Presentazione a cura di Isabella Bulgheroni, socia fondatrice Associazione Artemixia. Letture a cura dell’attrice Angela Vuolo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Torino
  • A luglio il festival "Sul filo del Circo": aperte le candidature

    • dal 12 al 24 gennaio 2021
    • candidature via email
  • Bardonecchia, nel Borgo Vecchio e in via Medail arrivano i cento presepi

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Borgo Vecchio, via Medail e Borghi Alpini

I più visti

  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Torino
  • Andy Warhol è ... super Pop! Alla Palazzina di Caccia di Stupinigi

    • dal 24 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzina di Caccia di Stupinigi
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Agriflor, il primo appuntamento del 2021 in piazza Vittorio

    • solo oggi
    • 24 gennaio 2021
    • Centro cittadino
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento