Il Castello di Miradolo riparte dal parco: ingresso gratuito fino al 31 maggio

Il Castello di Miradolo, dopo settimane di stop, riparte dal parco e dalla natura.  Dal 18 al 31 maggio l’ingresso al parco sarà gratuito ma sarà necessaria la prenotazione scrivendo all’indirizzo prenotazioni@fondazionecosso.it, indicando giorno, orario e numero di persone o chiamare il n. 0121 502761. Prenotazioni telefoniche: dal lunedì alla domenica, nelle seguenti fasce orarie: 10/12 e 14/18.

Verrà inviata e-mail di conferma da parte della Segreteria della Fondazione Cosso. Per accedere alla struttura è necessario dotarsi di mascherina, guanti/gel igienizzante, nel rispetto delle norme vigenti. Durante la visita è fondamentale evitare assembramenti e mantenere la distanza di sicurezza di minimo 1 metro. Dispenser di gel igienizzante saranno a disposizione, individuati da apposita segnaletica.Il personale della Fondazione Cosso fornirà tutte le informazioni per la visita.

 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Castello di Pralormo, riapertura delle visite da domenica 7 giugno

    • dal 7 giugno al 30 settembre 2020
    • Castello di Pralormo
  • Fase 2, la Palazzina di Caccia di Stupinigi riapre al pubblico

    • dal 26 maggio al 31 dicembre 2020
    • Palazzina di Caccia di Stupinigi
  • Ha riaperto Casa Lajolo: al via anche le visite guidate

    • dal 31 maggio al 31 dicembre 2020
    • Casa lajolo

I più visti

  • Un gelato per un sorriso... con gli occhi. Eventi a Torino

    • dal 10 al 11 luglio 2020
    • Location Multiple
  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • I grandi paraventi giapponesi in mostra al Mao

    • dal 30 luglio 2019 al 27 luglio 2020
    • MAO Museo d’Arte Orientale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento