Riapre l'area archeologica di corso Galileo Ferraris

Per tutto il periodo estivo sarà possibile visitare gratuitamente ogni domenica dalle 15 alle 19 ma anche in serale dalle 21 alle 23 l'area archeologica di Corso Galileo Ferraris a due passi dal Mastio della Cittadella. Scendendo a 7 metri di profondità si potranno rivedere i resti dell'antica fortezza che difese Torino nell'assedio del 1706. Sempre all'interno dell'area Un video mostrerà la Torino del 1706 con una bella ricostruzione virtuale. Le visite sono guidate della durata di 30 minuti con gruppi massimi di 8 persone.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Ha riaperto Casa Lajolo: al via anche le visite guidate

    • dal 31 maggio al 31 dicembre 2020
    • Casa lajolo
  • Fase 2, la Palazzina di Caccia di Stupinigi riapre al pubblico

    • dal 26 maggio al 31 dicembre 2020
    • Palazzina di Caccia di Stupinigi
  • Il Castello di Masino riapre dopo il lockdown: tutte le modalità per accedere

    • dal 22 maggio al 31 dicembre 2020
    • Castello di Masino

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • Escursioni, Sentiero della Decauville per raggiungere il Lago di Malciaussia:

    • dal 4 maggio al 30 settembre 2020
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TorinoToday è in caricamento