Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Eventi Orbassano

"Puliamo il Sangone", l'iniziativa Legambiente in Provincia di Torino

Giunto alla sua terza edizione, anche quest'anno Legambiente ha voluto dar vita all'iniziativa ambientale. Coinvolti nell'iniziativa Moncalieri, Nichelino, Torino, Beinasco, Orbassano, Rivalta, Piossasco e Trana

Sabato 24 settembre torna "Puliamo il Sangone". L'iniziativa, presentata questa mattina in conferenza stampa, è organizzata in occasione di "Puliamo il Mondo", l'edizione italiana organizzata da Legambiente di “Clean Up The World”, il più grande evento di volontariato ambientale a livello mondiale. "Puliamo il Sangone", giunto quest'anno alla terza edizione, è un appuntamento consolidato che coinvolge centinaia di persone provenienti da istituzioni e associazioni. Protagonisti della giornata 8 Comuni della provincia di Torino attraversati dal fiume: Moncalieri, Nichelino, Torino, Beinasco, Orbassano, Rivalta, Piossasco, Trana.

“I volontari saranno impegnati nella pulizia di siti che purtroppo vengono utilizzati come piccole discariche – spiega Maurizio Piazza, Sindaco di Beinasco – ma l'iniziativa Puliamo il Sangone non è un'azione spot, è solo una delle azioni del Contratto di Fiume, un accordo volontario fra soggetti pubblici e privati che ha come obiettivo la riqualificazione e la valorizzazione ambientale del fiume e del suo bacino”. Ogni anno vengono scelti nuovi siti di pulizia: infatti nelle aree pulite anno dopo anno con l'aiuto dei volontari non si sono più verificati abbandoni di rifiuti, anche grazie all'impegno dei Comuni nel presidiare il territorio per impedire il ripetersi delle situazioi di degrado. Il successo dell'iniziativa non sta solo negli effettivi risultati della pulizia, ma soprattutto nella crescente sensibilizzazione dei cittadini ai problemi ambientali del proprio territorio.

Legambiente: iniziativa "Puliamo il Sangone" il 24 settembre



Purtroppo i rifiuti trovati durante le scorse edizioni non sono solo quelli abbandonati da cittadini maleducati, spesso si tratta di rifiuti speciali di piccole aziende e artigiani. La collaborazione dei vigili del fuoco, protezione civile, guardie ecologiche e operatori specializzati consente di ottimizzare il lavoro dei volontari, ripristinando totalmente i siti oggetto delle azioni di pulizia. “Un risparmio di decine di migliaia di euro per le casse comunali – spiega Roberto Ronco, Assessore all'Ambiente della Provincia di Torino -. Lo scorso anno hanno partecipato a Puliamo il Sangone più di 500 volontari che hanno permesso di recuperare e indirizzare al corretto smaltimento decine di tonnellate di rifiuti. Sta diventando chiaro a tutti che il prezzo degli abbandoni lo pagano tutti i cittadini, e che affrontare il problema è una vera e propria responsabilità collettiva”.

L'appuntamento per i volontari sarà alle 9 di mattina di sabato 24 settembre presso i punti di ritrovo dei diversi comuni indicati sul sito della Provincia di Torino a questo link: https://www.provincia.torino.it/ambiente/risorse_idriche/eventi/puliamo_il_sangone_2011

Per aderire all'iniziativa e richiedere informazioni scrivere a: pianificazione.acque@provincia.torino.it
Al termine dei lavori verrà offerto un rinfresco ai volontari a Beinasco, presso la Ex Chiesa Santa Croce di Piazza Alfieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Puliamo il Sangone", l'iniziativa Legambiente in Provincia di Torino

TorinoToday è in caricamento