"Preferisco Gaber" al Teatro Blu di Buriasco

 "Preferisco Gaber" è il nuovo spettacolo teatral-musicale portato in scena dalla Compagnia del Montaldo e dalle Malecorde al Teatro Blu di Buriasco sabato 4 febbraio alle 21.15.

Dopo aver raccontato in parole e musica "Storia di un impiegato" di Fabrizio De André, è la volta di uno spettacolo ironico e allegro per narrare Giorgio Gaber attraverso le sue prime canzoni, quelle della televisione in bianco e nero e del giradischi, quelle che mettono di buon umore, quelle che molti ricordano e hanno cantato almeno una volta.
 
Da "Torpedo blu" a "L'Armando, da "Non arrossire" a "Com'è bella la città", da "Lo Shampoo" a "La ballata del Cerutti": sono stati scelti i brani che vanno dal 1958 al 1970 (con qualche eccezione e divagazione), quei brani del Gaber intelligentemente leggero, divertito e divertente che di rado si ha la possibilità di ascoltare dal vivo.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Carpe Diem", al via la stagione al Teatro Superga

    • dal 24 ottobre 2019 al 14 marzo 2020
    • teatro superga
  • Spettacoli teatrali per bambini alla Casa del Quartiere Barrito

    • Gratis
    • dal 16 novembre 2019 al 14 marzo 2020
    • Casa del Quartiere Barrito
  • Teatro comico col vitello tonnato avvelenato al Teatro Sant'Anna

    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Teatro Sant'Anna

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Torino Sotterranea Tour, un itinerario emozionante

    • dal 26 luglio al 30 dicembre 2019
    • Torino
  • Escursioni d'autunno: treni storici da Torino alla Valle Tanaro

    • dal 15 settembre al 8 dicembre 2019
    • Stazione Porta Nuova
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento