menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Una discoteca, una parrocchia, un servizio catering: è il “Pranzo di Solidarietà”

Un gradito regalo di Natale

Il “Pranzo di Solidarietà” è mettere insieme un intero quartiere per dare un sostegno a tutte le persone sole e in difficoltà affinché possano festeggiare il Natale in un ambiente familiare. Questo è l’auspicio di Don Mauro Mergola, il parroco della chiesa di Largo Saluzzo, che insieme ad alcuni volontari ha organizzato l’evento in programma domenica 25 dicembre alle 12.30 presso la Discoteca Club 84, in Corso Massimo D’Azeglio, di fronte al Castello del Valentino.

Una ditta che effettua servizi di catering regalerà il pranzo a circa centocinquanta persone, seguiranno musica, giochi, intrattenimento e tanto altro ancora. 

“Con il Pranzo di Solidarietà – spiega Don Mauro Mergola - vorremo andare in contro a tutte quelle persone che non avranno, il 25 dicembre, l’opportunità di avere un pasto caldo, e di festeggiare il Natale in un ambiente familiare. Quella del Pranzo di Solidarietà non è un’iniziativa legata solo al Natale ma è un’azione che nel quartiere di San Salvario si compie tutto l’anno. Il giorno di Natale tutte le mense saranno chiuse, poiché gran parte di queste sono gestite dai volontari che a Natale staranno con le loro famiglie. Con il Pranzo di Solidarietà si andrà dunque a integrare un servizio che le altre mense assicurano 364 giorni all’anno”.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento