I vivai delle Commande di Carmagnola aprono le porte ai visitatori fra mille attività

Dal 13 al 15 maggio i Vivai delle Commande di Carmagnola aprono le porte per offrire uno straordinario caleidoscopio di colori e profumi. Si potranno fare visite guidate al grande parco e vedere esposizioni di composizioni floreali, erbari, oli, acquerelli, cosmetici naturali. Raccolta fondi benefica per l’associazione Paideia.

Torna "Peonie in fiore", lo straordinario spettacolo di colori e profumi dei Vivai delle Commande (Frazione Tuninetti di Carmagnola). Dal 13 al 15 maggio prossimi, dalle ore 10 alle 19, si potrà accedere gratuitamente alla vasta tenuta gestita con professionalità e passione da Gabriella, Lodovico e Carlo Salvi Del Pero e si potranno vedere oltre centotrenta varietà di peonie erbacee, arbustive, intersezionali (che uniscono le caratteristiche delle due precedenti) nel pieno della loro sontuosa fioritura.

Quattromila piante - che secondo una millenaria tradizione orientale sono portatrici di fortuna e di felicità - inonderanno i prati di un arcobaleno di colori: dal rosso vivo al bianco candido. A far da contorno e a completare lo splendido colpo d' occhio, le belle e versatili Hosta, piante perenni da ombra. Si potranno acquistare peonie in vaso o ordinarle per l’autunno a radice nuda.

La tre giorni floreale offrirà ai visitatori anche l’opportunità di scoprire il grande, romantico parco di sette ettari: i ragazzi dell’ Istituto Professionale per l'Agricoltura e l'Ambiente Baldessano Roccati accompagneranno piccoli gruppi per una passeggiata tra gli alberi aldilà del lago, aiutandoli a riconoscere le varie specie di piante ed arbusti.

Ma non solo: saranno esposti i prodotti cosmetici naturali dell’ azienda agricola Aziferrano di Racconigi (Cuneo), che presenta fra l’altro i suoi particolari saponi a base di latte d’asina; i semi da semina e per uso alimentare di AssoCanapa srl (www.assocanapasrl.it), Carmagnola (Torino), che presenterà anche prodotti per edilizia, cosmetici, tessuti, corde; le lavorazioni artistiche artigianali dell’ azienda di Bra (Cuneo), Le Terrecotte (www.leterrecotte.com); i risi dell’azienda risicola I beni di Busonengo (www.busonengo.it), di Villarboit (Vercelli); i formaggi di Filrouge - Sentieri di Gusto, selezionati personalmente tra le eccellenze dell’Italia, della Francia e della Gran Bretagna.

E ancora: oli, acquerelli e litografie di Maria Rosa Gaude, le creazioni uniche, gli erbari e le fotografie antiche di Officina Naturalis e le prelibatezze della Pasticceria Molineris di Carmagnola (Torino). Non mancherà lo stand della Scuola per l'Infanzia "Rudolf Steiner" di Torino, dell’"Associazione Crescendo" per l'istruzione (elementari-medie), punto informativo sulla pedagogia Steiner- Waldorf con la possibilità di partecipare a laboratori per bambini e ragazzi.

La Fondazione Paideia organizzerà laboratori per bambini e una raccolta di fondi per progetti di sostegno a famiglie in difficoltà. Oltre ai parcheggi, a disposizione dei visitatori vi sarà un servizio navetta.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

  • Fiera di Maggio e Florarte a Cuorgnè

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Centro cittadino
  • Portici di Carta: a maggio, a Torino, un'edizione speciale

    • dal 21 al 23 maggio 2021
    • portici
  • Festival Nazionale del Gelato a Rivara: la prima edizione a giugno

    • dal 4 al 6 giugno 2021
    • Parco di Villa Ogliani

I più visti

  • Il Bioparco Zoom ha riaperto: ad accogliere i visitatori il nuovo habitat con i rettili d'Africa e America

    • dal 26 aprile al 30 settembre 2021
    • Bioparco Zoom
  • 29° Giornate Fai di Primavera: le aperture del 15 e 16 maggio

    • dal 15 al 16 maggio 2021
    • Varie location
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Torino

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Torino
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento