menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due pizzaioli torinesi a Milano per un record: la pizza più lunga del mondo

Sarà lunga 1.500 metri, peserà oltre 5 tonnellate, sarà cotta grazie a 5 forni speciali su una gigantesca teglia lunga quanto la pizza e dal peso di circa 5 tonnellate. Tra gli oltre 80 pizzaioli due sono torinesi

Avete mai visto una pizza da 1.500 metri? La risposta è scontata ed è "no", semplicemente per il fatto che nessuno ne ha mai realizzata una così lunga. Almeno fino a oggi, perché la NIPfood, Nazionale Italiana Pizzaioli, si è prefissata l'obiettivo di riuscirci e riportare il record della pizza più lunga del mondo in Italia.

Un'impresa in tutti i sensi a cui prenderanno parte oltre 80 pizzaioli da tutta Italia, tre dei quali piemontesi con due torinesi: Michele Rotondo, titolare del ristorante pizzeria Traubrusà a Poirino e Carlo Perreca, titolare della pizzeria Bella Napoli a Susa. Sono loro due i nostri concittadini reclutati dalla nazionale, di cui sono tra l'altro tecnici istruttori, per realizzare la pizza più lunga del mondo a Milano, lungo il Decumano dell'Expo. Il loro compito, insieme a quello degli altri pizzaioli, sarà arduo ma non impossibile, nonostante i numeri da capogiro: la pizza sarà infatti lunga 1.500 metri, peserà oltre 5 tonnellate, sarà cotta grazie a 5 forni speciali su una gigantesca teglia lunga quanto la pizza e dal peso di circa 5 tonnellate.

L'obiettivo, come detto precedentemente, è quello di riportare il record dove è nata la pizza, strappandolo così agli spagnoli che lo detengono grazie a una pizza di 1.100 metri.

A coordinare i lavori sarà la NIPfood che in passato ha già conquistato altri quattro Guinnes World Record per la pizza gluten free più grande del mondo (1.261 mq per un peso di 23 tonnellate), la pizza dessert più lunga del mondo: (14,8 mq. Oltre 600 kg.), il pane gluten free più lungo del mondo (58 metri) e il cappuccino più grande del mondo (2.350 litri).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento