"Flip-side", Otto D'Ambra alla Burning Giraffe Art Gallery

A partire da giovedì 14 dicembre 2017 e fino al 21 gennaio, lo spazio espositivo torinese Burning Giraffe Art Gallery ospiterà la mostra "Flip-side",  personale dell’artista Otto D'Ambra, (Milano, 1978, vive e lavora a Londra). La mostra è composta da una collezione variegata di opere – disegni su carta, incisioni, monotipi su plexiglass, installazioni e sculture – realizzate appositamente per l’occasione. 

Otto D’Ambra è artista, illustratore, incisore e tattoo artist tra i più in voga a Londra. Nel 2013 ha aperto il suo studio, The White Elephant, nel quartiere di Hackney, uno spazio multifunzionale in cui fa convergere le sue differenti anime creative.

Alleghiamo alla mail il comunicato stampa e tre immagini di opere che faranno parte della mostra, nella speranza che possiate darne comunicazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • "Photo action per Torino 2020" alla Gam

    • dal 19 novembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • GAM - Galleria d'Arte Moderna
  • A Carnevale la Reggia di Venaria resta aperta fino alle 19

    • dal 12 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Reggia di Venaria

I più visti

  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Torino
  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento