Orchestra giovanile angolana Kaposoka

Dal 9 al 30 maggio, la rassegna italiana "Una Primavera per l'Angola" - Ed. 2015 ospiterà i concerti dell'Orchestra Sinfonica Kaposoka composta da trentasei giovani musicisti dell'Angola che attraverso la musica combattono le difficoltà della loro nazione e imparano a credere in futuro migliore attraverso un impegno collettivo.

La rassegna italiana, organizzata e curata dal Musicfor Italia Onlus (www.musicfor.eu) con l'aiuto di ImmaginArte (www.associazioneimmaginarte.it), prevede un ricco calendario di concerti nellemaggiori cittaÌ italiane in collaborazione con le orchestre giovanili dei conservatori: Roma (9 maggio), Terni (12 maggio), Firenze (12 maggio), Torino (14 maggio), Genova (16 maggio), Como (20 maggio), Rebecco (22 maggio), Milano (23 e 24 maggio).

L'Orchestra Kaposoka è stata costituita nel 2008 e nasce come programma di trasmissione di valori socio-pedagogici a tantissimi ragazzi di umili origini (un totale di 1260, tra Luanda e le periferie di Viana e Zango III). Attraverso la musica, il programma promuove l'integrazione sociale, il reinserimenti in ambienti scolastici di bambini disagiati e la lotta contro la povertà con attività extracurriculari. La partecipazione all'orchestra rappresenta un contributo al miglioramento della qualità della vita di questi giovani e delle loro famiglie che usufruiscono di ore di insegnamento, strumenti musicali, pasti, assistenza medica e beni di prima necessità.

L'Orchestra eÌ giaÌ conosciuta a livello internazionale e ha vinto il premio Iguazu-Argentina nel III Festival di Orchestre di ragazzi e ha suonato in Venezuela, Zambia, Spagna.

Grande sogno questo, reso possibile grazie all'impegno del prof. Pedro Fansçoni e al forte sostegno dell'attuale Presidente angolano, Joseì Eduardo dos Santos.

La tournée italiana è stata possibile grazie a una stretta collaborazione con l'Ambasciata Angolana a Roma e quella Italiana a Luanda (Angola).

Il programma italiano dell'Orchestra Kaposoka ha visto come prima tappa Roma, sabato 9 maggio alle 18,30, presso la sala accademica del Conservatorio di Roma (Via dei Greci 18).

Tutti i concerti prevedono ingresso è gratuito con la possibilità di una raccolta fondi per sostenere il progetto.

I 36 elementi dell'orchestra sono tutti archi: violini, viole, violoncelli e contrabbassi, cui si aggiunge un percussionista per le musiche africane.

A Milano domenica 24 maggio i musicisti si esibiranno al padiglione angolano dell'Expo. Il repertorio dei concerti prevede brani di generi diversi: da quello classico (Mozart, Haydn, Elgar, Vivaldi , Mascagni, Grieg) a quello di colonne sonore da film, (Nino Rota) a musiche popolari africane e danze dal mondo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Torino
  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento