"Per un pugno di dollari", il Museo del Cinema omaggia Sergio Leone

In occasione del trentennale della morte di Sergio Leone, il Museo Nazionale del Cinema ospita, dal 29 aprile al 1 Maggio, in Sala Rondolino, un evento a lui dedicato che prevede la proiezione dell’indimenticabile Per un pugno di dollari, nella versione restaurata da Ripley’s Film, e del documentario di Carles Prats e Manel Mayol Sergio Leone: cinema, cinema.

Sergio Leone. "Per un pugno di dollari" (A Fistful of Dollars) (I 1964, 100’, DCP, col., versione restaurata)

In una cittadina al confine tra Stati Uniti e Messico, dominata da due famiglie di prepotenti, giunge un pistolero che, fingendo d’allearsi ora all’una ora all’altra, le fa sterminare a vicenda. Ore 16; 20.30

Carles Prats e Manel Mayol. "Sergio Leone: cinema, cinema"(E 2002, 109’, HD, col., v.o. sott.it.)

Il documentario ripercorre la vita e le opere del maestro attraverso le testimonianze della famiglia, degli amici, degli attori e dei più stretti collaboratori. Ore 18. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Cinema all'aperto al Parco Culturale Le Serre

    • dal 14 giugno al 30 agosto 2019
    • Parco Culturale Le Serre
  • Cinema nel Parco del Castello di Miradolo

    • dal 28 giugno al 26 luglio 2019
    • Parco Castello Miradolo
  • "La resa dei corti" al Blah Blah

    • dal 4 aprile al 30 novembre 2019
    • Blah Blah

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • "Provincia Incantata", le visite guidate del 2019

    • dal 24 marzo al 13 ottobre 2019
  • “Parco Dora live” : al via la quarta rassegna estiva

    • Gratis
    • dal 9 giugno al 21 luglio 2019
    • Parco Dora Live c/o Centro Commerciale Dora
  • Torino magica Tour: un itinerario che racconta il mistero della città

    • dal 7 marzo al 31 agosto 2019
    • Piazza Statuto
Torna su
TorinoToday è in caricamento