La Notte dij Vutun, passeggiata enogastronomica a Vico Canavese

  • Dove
    Partenza da piazza Garibaldi
    Indirizzo non disponibile
    Vico Canavese
  • Quando
    Dal 14/07/2018 al 14/07/2018
    20:00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Il 14 luglio a Vico Canavese è in programma la Notte dij Vutun, la tradizionale passeggiata gastronomica serale. Il percorso si snoderà in dieci diversi punti di ristoro (corrispondenti ad altrettanti Vutun) dove sarà possibile servirsi di diverse portate (aperitivi, antipasti, minestrone, frittate varie, toma e brossa, miasse, polenta, frutta, dolci, caffè e tisane) e stare in compagnia. 

I Vutun testimoniano l’antica origine di Vico Canavese. La parte più alta del concentrico reca ancora evidenti tracce di un passato medioevale, quando i boschi stringevano il centro abitato e gli edifici sorgevano vicini gli uni agli altri formando la tipica struttura difensiva del ricetto.

Le uniche aperture che permettevano l’accesso al paese erano stretti passaggi che passavano sotto massicci voltoni in pietra: i Vutun, appunto. Questi testimoni silenziosi dell’antico “Vicus” sono ancora oggi simbolo dell’antica origine del paese e delle sue genti. La manifestazione avrà inizio alle ore 20 con una accoglienza musicale in piazza Garibaldi da dove partirà il percorso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Torino
  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento