rotate-mobile
Mostre

"Splendori della tavola", la nuova mostra al Piano Nobile di Palazzo Reale

In esposizione, 164 prestigiosi argenti in prestito temporaneo dal Palazzo del Quirinale di Roma

Nella grande Sala da Pranzo del Piano Nobile di Palazzo Reale a Torino, è in arrivo un nuovo allestimento. Dal 17 marzo al 17 luglio i visitatori potranno ammirare "Splendori della tavola", un evento a cura dei Musei Reali in collaborazione con il Teatro Regio. Si tratta di una spettacolare esposizione, a cura di Lorenza Santa e Franco Gualano e organizzata in occasione del 161° anniversario dell'Unità d'Italia, delle preziose e raffinate argenterie di Charles Nicolas Odiot, commissionate da Carlo Alberto a partire dal 1834. Sulla tavola, apparecchiata per dodici persone, figureranno 164 prestigiosi argenti in prestito temporaneo dal Palazzo del Quirinale, insieme ai cristalli provenienti dalle collezioni torinesi.

Il servizio in totale, conta 1297 pezzi, trasferiti dai Savoia a Roma al Quirinale, dove sono ancora conservati. Grazie al lavoro di studio di Bertrand de Royere gli oggetti sono stati identificati insieme anche ai loro disegni preparatori. Per ammirare altre tavole imbandite con le collezioni reali, il pubblico potrà proseguire, al primo Piano Nobile, negli appartamenti della regina Maria Teresa e dei Principi Forestieri e, al piano terreno, nell’appartamento della regina Elena.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Splendori della tavola", la nuova mostra al Piano Nobile di Palazzo Reale

TorinoToday è in caricamento