Lunedì, 25 Ottobre 2021
Mostre

Mostra di Renoir alla GAM, un viaggio nell'Impressionismo

La mostra di Renoir giunge al suo terzo mese e rimarrà aperta fino al 23 febbraio. Migliaia i visitatori provenienti da tutta Italia. Una mostra interessante, che vale la pena di vedere.

La mostra sui capolavori di Renoir alla GAM di Torino è senz'altro uno degli eventi più importanti di questa stagione invernale, giunta ormai al terzo mese ed aperta fino al 23 febbraio. Un'occasione imperdibile che i torinesi non si sono lasciati scappare: migliaia i visitatori, fino a 100 mila nelle sole vacanze natalizie. Il pubblico è stato talmente cospicuo che il personale ha dovuto addirittura spostarsi dal Castello del Valentino per coprire tutti i turni.

Anche perchè la mostra di Pierre-Auguste Ronoir (1841-1919) merita. Raccoglie una sessantina di capolavori provenienti dai musei d'Orsay e Orangerie di Parigi ed è come compiere un viaggio nell'Impressionismo più spinto, attraversando i campi lungo la Senna ed investigando i volti delle sue donne, muse intercambiabili in ognuna delle quali è possibile riconoscere tutte le altre. Renoir, fondatore insieme a Monet dell'arte en plein air, si riscopre nella sua essenza attraverso i paesaggi: guardando alcuni di essi è addirittura possibile percepirne la temperatura, talmente sfumature e colori sanno esprimere ciò che l'artista vede.

"Danza in campagna" è senz'altro una delle opere più famose di Renoir: un capolavoro raffigurante un uomo ed una donna durante le danze ed in dimensioni reali. Le forme sono abbondanti, ma giuste e le ombre che definiscono le pieghe dell’abito di Aline Charigot, compagna di Renoir e protagonista del dipinto, sono perfettamente veritiere, quasi un elogio alla perfezione geometrica. 

Renoir ed i suoi capolavori resteranno alla GAM fino al 23 febbraio 2014. Il biglietto ha un costo abbordabile e vale davvero la pena di acquistarlo. La mostra lascia il segno e ci fa capire quanto, in realtà, la cultura sia importante, malgrado le continue sforbiciate da parte della politica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra di Renoir alla GAM, un viaggio nell'Impressionismo

TorinoToday è in caricamento