menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lady Diana Spencer

Lady Diana Spencer

Lady Diana, i mille volti della principessa alla Reggia di Venaria

Da sabato 8 luglio e fino a gennaio, un'esperienza a tutto tondo nella Sala dei Paggi

Non c'era posto più adatto della Reggia di Venaria per accogliere la mostra dedicata alla principessa triste. "Lady Diana. Uno spirito libero", a cura di Kornice, si potrà visitare da sabato 8 luglio, fino al 28 gennaio 2018.

Una speciale raccolta di immagini, articoli di giornale, riferimenti ad avvenimenti, grandi personaggi che l'hanno ispirata quali Nelson Mandela e Madre Teresa di Calcutta, amicizie, testimonianze e racconti, nella Sala dei Paggi che esordisce, proprio in questa occasione, come spazio espositivo. 

Un'esperienza a tutto tondo nella quale il visitatore potrà immergersi, alla scoperta dei molti volti di Diana Spencer: un'icona di femminilità, di moda, di fragilità e allo stesso tempo di forza che ha vissuto in un periodo di storia che ancora ci appartiene. 

A fine agosto saranno trascorsi ormai 20 anni dalla sua tragica morte a Parigi, nel tunnel dell'Alma, insieme al compagno Dodi al Fayed ma Lady D, così com'è da sempre soprannominata in tutto il mondo, resta un simbolo per molte donne che in lei si sono identificate e si identificano ancora, sebbene a distanza di molto tempo. 

Il matrimonio da favola con Carlo d'Inghilterra ma anche l'infelicità nella sua unione, le infedeltà subìte e commesse; la corte vissuta come una prigione e quelle regole a lei troppo "strette" fino al divorzio. E quel suo desiderio, mai del tutto represso, anzi talvolta anche esibito, di essere una donna "normale" e libera. A Venaria, un vero e proprio viaggio tra le mille sfaccettature della vita, seppur breve, di Lady Diana. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento