Lunedì, 25 Ottobre 2021
Mostre Centro / Via Maria Vittoria, 3

Nasce il “nuovo” Museo Egizio, domani gratis per il pubblico

"E' un giorno straordinario, siamo felicissimi di aver rispettato tempi e costi. Aver sempre tenuto aperto il museo durante i lavori, e aver consentito al pubblico di non dimenticarlo"

I lavori al Museo Egizio sono terminati. L’inaugurazione di oggi, e ancora più l’apertura al pubblico gratuita di domani, sono la festa che restituiscono uno dei poli più attrattivi della città dopo cinque anni di lavori, tra progettazione e cantiere, e un investimento da 50 milioni di euro, sostenuto per la metà dalla Compagnia di Sanpaolo e per il resto dalla Fondazione Crt e dalle istituzioni locali.

"E' un giorno straordinario, siamo felicissimi di aver rispettato tempi e costi - ha detto all’anteprima Evelina Christillin, presidente del Museo Egizio di Torino -. Aver sempre tenuto aperto il museo durante i lavori, e aver consentito al pubblico di non dimenticarlo, ma anzi di affrontarlo sempre di più è stata una scelta faticosa ma vincente. Il 2014 è stato un anno record per visitatori”.

Museo Egizio: i lavori sono finiti

Il “nuovo” Museo Egizio è raddoppiato nei metri quadrati. Tante le novità, molte 2.0. Inoltre: tutti gli antichi papiri - che messi insieme superano i 200 metri - sono stati raggruppati nella sala 44 e sono sparite le teche in favore dei cristalli. Dopo la giornata inaugurale di oggi, domani è previsto l’ingresso gratuito per il pubblico, dalle 9 del mattino e fino a sera inoltrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il “nuovo” Museo Egizio, domani gratis per il pubblico

TorinoToday è in caricamento