Martedì, 26 Ottobre 2021
Mostre

Museo del Cinema, con il nuovo allestimento arriva la mostra su Diabolik

In concomitanza con film. Attesi anche gli attori

In concomitanza con l'uscita del film dei fratelli Antonio e Marco Manetti, il Museo Nazionale del Cinema di Torino annuncia un'esposizione su Diabolik, il re del terrore. Dal 16 dicembre, la nuova area, al piano zero, dedicata agli eventi temporanei, ospiterà l'esposizione fra gli innovativi effetti scenografici che verranno messi a punto grazie ai lavori di allestimento e illuminazione, già in corso e che termineranno a fine novembre.

"Alla mostra - spiegano Enzo Ghigo e Domenico De Gaetano, presidente e direttore del Museo che sperano di riuscire a esporre nel cortile anche la Jaguar E-Type nera di Diabolik - si potranno ammirare alcune delle prime tavole pubblicate dal 1962 dalla casa editrice Astoria 'Il re del terrore'. Ci sarà un riferimento agli altri eroi del mondo del fumetto che si sono ispirati a Diabolik come Kriminal, Satanik e Paperinik, ma anche oggetti, foto d'archivio del film di Mario Bava del '68 e del film incompiuto Seth Holt. E, poi, 15 pannelli con foto di scena del film dei fratelli Manetti". 

L'auspicio è quello di riuscire a portare negli spazi della Mole Antonelliana anche uno degli interpreti del nuovo film, in uscita proprio il 16 dicembre e tra le pellicole più attese dell'anno, tra cui Luca Marinelli - che interpreta Diabolik - o Miriam Leone che veste i panni di Eva Kant o ancora, Valerio Mastrandrea, l'ispettore Ginko. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Museo del Cinema, con il nuovo allestimento arriva la mostra su Diabolik

TorinoToday è in caricamento