"Compiti per casa" spot exhibition al Mucho Mas Artist run space

Mediterraneo, flussi migratori, accoglienza. Da venerdì 8 a domenica 10 marzo, negli spazi di Mucho Mas Artist-run Space di Corso Brescia 89 a Torino, va in mostra il reportage fotografico “Compiti per Casa” Spot Exhibition, nato dall’incontro fra il collettivo Guerrilla Spam da sempre impegnato sul fronte delle tematiche dei migranti e il rapporto fra individuo e spazio pubblico, con il duo artistico di street photography Pomodori Flash.

Dal murales realizzato a Tirana al blitz per le vie di Venezia, l’esposizione fotografica testimonia e documenta l’originale performance del collettivo Guerrilla spam, sceso nelle strade della città lagunare per affrontare insieme ai passanti e gli abitanti della città, uno degli argomenti più controversi di questi ultimi anni: l'accoglienza degli stranieri. Un progetto che nasce appunto dalla parola “accoglienza” e che richiama la Serenissima del 1497, quando i veneziani accolsero le famiglie albanesi in fuga dai campi turchi. Eccetto questo virtuoso episodio, la storia che conosciamo oggi, narra un epilogo assai diverso.

Gli anni Novanta si aprono infatti con gli sbarchi in massa dei primi profughi a Brindisi e Bari, in cerca del nuovo mondo, un sogno presto condannato al ridimensionamento. Anche la stampa iniziava a introdurre in quegli anni parole come “invasione” e “clandestini” e la paura dell’altro, del diverso, prendeva lentamente corpo nella quotidianità, diventando sempre più la norma. Nonostante il passato di viaggiatori e migranti, gli italiani riscoprivano così le migrazioni in casa propria, mostrandosi impauriti di fronte a quei cugini albanesi, da sempre vicini quanto estranei.

Un racconto per immagini tratto da una selezione di fotografie del libro “Compiti per casa” che apre l’inaugurazione della mostra, nato dalla ricerca del collettivo Guerrilla Spam, attraverso il progetto realizzato per Mediterraneo, Biennale Mediterranea 18 e dallo studio dei flussi migratori in Europa. Guerrilla Spam propone quindi da Mucho Mas un vero e proprio scambio informale con il pubblico, che potrà rivolgere le proprie domande ed entrare così nel vivo del progetto. Dal 19 al 21 aprile, la mostra si sposterà successivamente nella galleria Street level gallery di Firenze, per approdare a Venezia nella sua fase conclusiva.

L’esposizione inizierà alle 18,30, mentre la presentazione del libro “Compiti per casa” comincerà dalle 19,30. L’ingresso è gratuito, con rinfresco.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • A Carnevale la Reggia di Venaria resta aperta fino alle 19

    • dal 12 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Reggia di Venaria

I più visti

  • Tuliparty, al via la terza edizione: uno 'scorcio d'Olanda' a Pianezza

    • dal 27 marzo al 25 aprile 2021
    • vivaio
  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento