menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le dèjeuner sur l'herbe

Le dèjeuner sur l'herbe

Torino rivive l'Impressionismo, la magia di Claude Monet alla Gam

La collezione porta alla Gam dei dipinti mai presentati fin'ora in Italia. La mostra dei capolavori di Monet sarà visitabile dal 2 ottobre 2015 al 31 gennaio 2016

Quaranta capolavori di quello che può essere definito l'unico vero padre dell'Impressionismo: Claude Monet. E' la collezione che arriva dritta dritta dal Musèe d'Orsay di Parigi e si trasferisce per quattro mesi alla Galleria d'Arte Moderna di Torino, per far rivivere a torinesi e turisti la magia di un pittore che ha fatto la storia. La collezione più importante di Claude Monet sarà nel capoluogo sabaudo dal 2 ottobre 2015 al 31 gennaio 2016 e già si prevede uno dei maggiori flussi di folla mai registrati per le collezioni esposte alla Galleria d'Arte Moderna di Torino. 

La curatela della mostra è affidata a Xavier Rey, Conservatore presso il Musée d'Orsay e specialista di Monet, e a Virginia Bertone, Conservatrice della Gam di Torino. Ciò che rende questa mostra diversa dalle altre e che onora il capoluogo piemontese, è la concessione di prestiti di diverse opere mai presentate in Italia: emblema è il grande frammento centrale de "Le dèjeuner sur l'herbe", opera capitale nel percorso di Monet per la precoce affermazione di una nuova, audace concezione della pittura en plein air e come passaggio cruciale per raggiungere l'Impressionismo. Il dipinto, realizzato nel 1866, riprende la celebre rappresetazione del collega Edouard Manet, la "Colazione sull'erba". Il frammento, di fatto, avrebbe dovuto comporre poi un quadro di maggiori dimensioni che tuttavia Monet non portò mai a termine a causa di una dura critica di Courbet: peraltro il dipinto fu lasciato in pegno per il mancato pagamento dell'affitto per quasi vent'anni. Uno dei punti di forza maggiore del dipinto è la luce, particolare che non passa inosservato.

In esposizione molte altre icone dell'arte di Monet e della pittura moderna tra cui 'Essai de figure en plein air: Femme à l'ombrelle tournée vers droite',' La rue Montergueil, à Paris. Fête du 30 juin 1878', 'Cattedrale di Rouen: Le portail, temps gris' e 'Le portail et la tour Saint-Romain, plein soleil', 'Londres, le Parlement'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento