"Mollisani", i Vòria al Teatro Murialdo

I Vòria nascono nel 2009 grazie alla passione di Walter Santoro (archeologo, musicista, docente di tamburi e ricercatore). Il nome identifica l'espressione musicale del gruppo: Vòria, il freddo vento di nord- est che accompagna da millenni l'inverno dei molisani. Mix tra conoscenze storiche e world music i Vòria portano in scena, al Murialdo, il 18 febbraio, il teatro-canzone dal titolo MoLLisani.

L'Ensemble attinge e dipana la sua musica, e i suoi racconti, guardando in primis alla sua terra madre, il Molise, allargando all'Abruzzo, consorella fino al 1963. Un Abruzzo e Molise raccontato dai musici-giullari dei Vòria con ironia nei suoi pregressi storici, rivivendo così, attraverso la narrazione musicale, storica e poetica, l'epopea del Sannio e dei Sanniti; de la Contea di Molise e degli Abruzzi, della sua millenaria storia montana e pastorale e dei suoi narratori come Cirese, D'Ovidio, Jovine, Longano, Silone La narrazione di un'epopea che si scioglie, infine, nello spleen delle melodie di terra e delle più belle suonate mediterranee ed europee.

Nelle liriche, il repertorio trae dunque ispirazione da autori molisani storici, ma soprattutto da testi e composizioni d'autore di Walter Santoro. Nello spettacolo i musici raccontano in modo ironico le contraddizioni del nostro popolo, i suoi proverbi, il suo dialetto e quella filosofia di vita racchiusa, in definitiva, nel motto: "Lassa stà 'u munne cumme ze trove". Il che, non esclude, il sentirsi fieramente MoLLi-sani. Un canovaccio, divertente e irriverente, mai banale, giocato tra ilarità e proverbi dialettali e che include letture poetiche in musica, atte a far riflettere e risvegliare la coscienza sopita del Molise e dell'Abruzzo.

Il Gruppo ha all'attivo partecipazioni in importanti festival di world music come partecipazioni a cortometraggi e spot, prestando la sua opera anche per lavori teatrali e convegni, unendo ed edulcorando storia e world music senza perdere mai di vista il contatto con la terra e, soprattutto, con il gelido vento che ispira la sua musica... la Vòria. Per info e prenotazioni Marco Taddei 340.5835480 7€ | ingresso intero 5€ | ingresso ridotto (Soci Famiglia abruzzese e molisana)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location
  • Domeniche da favola, laboratorio teatrale per bambini al Q77

    • 9 maggio 2021
    • Q77
  • "Il piacere dell'onestà" di Pirandello al Teatro Carignano

    • dal 26 marzo al 9 maggio 2021
    • Teatro Carignano

I più visti

  • Il Bioparco Zoom ha riaperto: ad accogliere i visitatori il nuovo habitat con i rettili d'Africa e America

    • dal 26 aprile al 30 settembre 2021
    • Bioparco Zoom
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Torino

    • dal 6 al 5 maggio 2021
    • Torino
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento