Sabato, 20 Luglio 2024
publisher partner

Muoversi in città diventa divertente

Dove Torino Indirizzo non disponibile
Quando Dal 23/05/2022 Orario non disponibile
Prezzo 0,29 cent al minuto
Altre informazioni Sito web eni.com

Cosa si prova a parcheggiare serenamente in centro città? O a non preoccuparsi che la propria auto sia sempre carica e pronta a partire? Guidare può rivelarsi più stressante che piacevole, senza contare l’impatto ambientale dell’avere in tantissimi un’automobile personale.

Se il car sharing è riuscito però ad attenuare quest’ultimo punto, i dilemmi iniziali sembrano essere più difficili da risolvere. Ecco poi però che Enjoy – già affermata nel mondo della mobilità condivisa con le sue 500 rosse – presenta una soluzione in cui muoversi in città non è solo ecologico: è un divertimento genuino e da condividere.

Una microcar dalle tante comodità

La soluzione si chiama XEV YOYO, ed è il nuovo modello della flotta Enjoy che da pochissimo è disponibile nella città di Torino e che poi toccherà anche le città di Bologna, Firenze, Milano e Roma.

La nuova Enjoy è una microcar comoda, facile da parcheggiare, semplice da ricaricare e guidare, colorata, giovane e soprattutto 100% elettrica. Un gioiellino per la città, che tocca una velocità massima di 80 km/h – ben oltre il necessario – e vanta un’autonomia di 150 km. Un’auto dotata di ogni comfort tra cui ABS, Start&Stop e Bluetooth, per ascoltare sempre le proprie playlist.

Enjoy pone poi un’attenzione centrale anche sul tema della ricarica: è il suo Fleet Team a preoccuparsi della gestione della batteria e del battery swapping. Una comodità per i clienti finali, che non dovranno quindi preoccuparsi di nulla.

L’impegno di Eni e della Città di Torino

Quello di queste prime 100 XEV YOYO è un ingresso importante per Eni, che continua a portare avanti l’impegno concreto di una totale decarbonizzazione entro il 2050, e che incontra perfettamente le necessità della Città di Torino: “Diminuire la circolazione dei mezzi privati, favorendo l’utilizzo dei mezzi in condivisione sono obiettivi per dare corpo a quella mobilità intelligente, responsabile e interconnessa che abbiamo in mente”, ha spiegato Chiara Foglietta, Assessora alla Mobilità e ai Trasporti della Città di Torino.

A proposito di Eventi, potrebbe interessarti

Potrebbe interessarti

TorinoToday è in caricamento