"La meraviglia sul far della sera", il 4 luglio si inaugurano gli eventi estivi alla Reggia di Venaria

"La meraviglia sul far della sera": con l’arrivo dell’estate e il desiderio delle persone di stare all’aria aperta in questo particolare periodo, la Reggia di Venaria cambia orario e prolunga la possibilità di visitare la Reggia, i Giardini e la mostra Sfida al Barocco fino a sera. A partire da sabato 4 luglio, fino al 16 agosto, lo splendido complesso barocco aprirà le porte ai suoi visitatori, dal martedì alla domenica, nei seguenti orari:  

- Dal martedì al venerdì: dalle 15.00 alle 22.00
- Sabato: dalle 10.30 alle 22.00
- Domenica: dalle 10.30 alle 18.30

La serata inaugurale del 4 luglio sarà animata da interventi musicali itineranti del quintetto classico Architorti con ospite d’eccezione Bunna, cantante e chitarrista degli Africa Unite, oltre ad animazioni circensi delle principali scuole di circo di Torino (Scuola di Circo Flic e Fondazione Cirko Vertigo) ospitate nelle più suggestive location dei Giardini.
“Appena abbiamo potuto riaprire al pubblico” - commenta la Presidente del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, Paola Zini - “forte è stata l’esigenza di mettere a disposizione della comunità e del mondo dello spettacolo la straordinaria risorsa ambientale, storica e paesaggistica dei nostri Giardini. La risposta è stata entusiasmante ed oggi, grazie al grande lavoro di sintesi di Piemonte dal Vivo, siamo particolarmente orgogliosi di offrire un cartellone di eventi così ricco e vario, anche in orario serale, in un contesto così emozionante”.

A partire da venerdì 10 luglio, fino a sabato 15 agosto, tutti i venerdì e i sabato è in programma una rassegna di spettacoli in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo e Fondazione Via Maestra, con l’alternarsi di momenti musicali e teatrali, oltre a performance artistiche e circensi, che inviteranno i visitatori a esplorare i magnifici Giardini della Reggia, scoprendo incantevoli scenari animati da numerosi artisti. Il programma scandisce gli spettacoli in quattro momenti, sempre ambientati negli stessi luoghi dei Giardini, caratterizzati da proposte rivolte a pubblici diversi, dai bambini agli amanti della danza. Tutte le animazioni sono comprese in ogni tipologia di ingresso.

Sarà possibile inoltre visitare il Piano Nobile della Reggia, lasciandosi così affascinare dai maestosi ambienti barocchi illuminati dalla suggestiva luce del crepuscolo, oltre alla Scuderia Grande con il fiabesco Bucintoro dei Savoia e alla grandiosa Citroniera, sede dell’imperdibile mostra Sfida al Barocco. Roma Torino Parigi 1680 - 1750.
Il relax e il divertimento continuano con la possibilità di concedersi deliziosi aperitivi al raffinato Caffè degli Argenti , al suggestivo Patio dei Giardini e presso Cascina Medici del Vascello, in coincidenza con gli spettacoli.

Prenotazione obbligatoria su: https://www.lavenaria.it/it/visita/acquista-online

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Torino
  • Ail Torino, a Natale 2020 oltre ai banchetti in piazza anche la vetrina online

    • da domani
    • dal 5 al 6 dicembre 2020
  • Torino, i simboli del Natale si illuminano in Città: i luoghi e le date

    • dal 2 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Centro cittadino

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Ha riaperto Casa Lajolo: al via anche le visite guidate

    • dal 31 maggio al 31 dicembre 2020
    • Casa lajolo
  • Fase 2, la Palazzina di Caccia di Stupinigi riapre al pubblico

    • dal 26 maggio al 31 dicembre 2020
    • Palazzina di Caccia di Stupinigi
  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Torino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento