La rieducazione comportamentale del cane

Negli ultimi decenni è enormemente aumentata la diffusione del cane all’interno delle famiglie italiane. Si stima che attualmente in Italia ve ne siano circa 7 milioni. Parallelamente si sono sempre più sfumate le funzioni specifiche che giustificavano il possesso del cane (caccia, guardia, ecc…), per l’affermarsi di un nuovo compito, la compagnia, divenuto oggi fenomeno di massa. Tale aumento ha prodotto effetti positivi ma contemporaneamente ha creato notevoli problemi legati alla gestione degli animali nella realtà urbanizzata, le cui conseguenze più evidenti sono l’aggressività, i ferimenti, il disturbo della quiete pubblica, l’aumento di casi di abbandono di cani e quindi del randagismo, gli episodi legati al maltrattamento e l’aumento del gioco d’azzardo sui combattimenti. E’ pertanto sempre più richiesto l’intervento di professionisti che si occupano di fornire a privati ed Enti Pubblici, consulenze sulle tematiche legate al comportamento del cane nei diversi contesti di vita, nonché della rieducazione di quegli animali che, per cause non riconducibili a patologie organiche in atto, presentano disagi comportamentali influenti sulla qualità della vita loro e del contesto umano in cui sono inseriti. 
Il Master si rivolge agli Educatori Cinofili e, in particolare, a coloro che intendono intraprendere il percorso formativo previsto dall’apposito Regolamento dell’APNEC.
Il percorso, che è diviso in due livelli, prevede due gruppi di seminari.
La prima serie di seminari accompagna l’educatore cinofilo alla richiesta di rilascio di nulla osta per poter trattare i casi meno gravi; la seconda serie di seminari prepara a sostenere l’esame da Specialista nella Rieducazione Comportamentale. 
Il primo livello, della durata di 128 ore di seminari (8 fine settimana), prevede una preparazione generale su tutti i problemi comportamentali, con lavoro su casi concreti. Il secondo, di 160 ore, prevede l’approfondimento di alcune tematiche e la soluzione di casi proposti anche dagli stessi allievi, i quali saranno seguiti, durante tutto il percorso, da un tutor assegnato dall’INSCA.
La seconda serie di seminari comprendono la preparazione dei 10 elaborati da portare all’esame APNEC.
Al termine della due serie di seminari, sarà rilasciato un attestato dal Centro Formativo.
I seminari possono essere seguiti anche singolarmente. Al termine di ogni seminario verrà rilasciato un attestato con i relativi crediti formativi per la rieducazione.

OBIETTIVI
Il percorso formativo del master è finalizzato all’acquisizione:
1. delle conoscenze fondamentali di etologia, psicologia canina, comunicazione intraspecifica e interspecifica legate ai problemi comportamentali;
2. delle conoscenze metodologiche per il recupero comportamentale del cane;
3. delle conoscenze necessarie di medicina comportamentale al fine di interfacciarsi correttamente con il medico veterinario.

REQUISITI DI AMMISSIONE AL MASTER
Sono ammessi al massimo 25 iscritti in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti:
• Laurea Universitaria triennale, quadriennale (vecchio ordinamento) o quinquennale (nuovo ordinamento) in materia attinenti la Cinotecnica e/o Cinoagonistica.
• Iscrizione all’APNEC con la qualifica di Educatore Cinofilo
• Titolo da Educatori Cinofilo, Istruttore Cinofilo, Addestratore Cinofilo rilasciato da Ente a Carattere Nazionale e con comprovata esperienza in campo cinofilo 
(Dovrà essere presentata copia attestati in possesso e curriculum in ambito cinofilo)

Il seminario verrà attivato al raggiungimento di 16 iscritti 

FORMAZIONE
Formazione in aula : ore 152 
Laboratori/tirocini: ore 136
Studio e produzioni individuali: ore 100
Totale : ore 388
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Circolo Lettori, da settembre al via i nuovi gruppi di lettura

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 18 dicembre 2020
    • Circolo dei lettori, Palazzo Graneri della Roccia
  • "9cento storie: donne che cambiano il mondo", gli incontri al Polo del 900

    • Gratis
    • dal 2 ottobre al 17 dicembre 2020
    • Polo del ‘900, Palazzo San Daniele
  • La filosofia della libertà, incontri al Centro per l'Antroposofia

    • Gratis
    • dal 14 ottobre al 9 dicembre 2020
    • Il Centro Fondazione per l'Antroposofia

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Ha riaperto Casa Lajolo: al via anche le visite guidate

    • dal 31 maggio al 31 dicembre 2020
    • Casa lajolo
  • Fase 2, la Palazzina di Caccia di Stupinigi riapre al pubblico

    • dal 26 maggio al 31 dicembre 2020
    • Palazzina di Caccia di Stupinigi
  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Torino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento