I Magasin du café a Cumiana

Reduci da diversi sold-out nel loro tour in giro per l'Europa, I Magasin du Café (Davide Borra, Luca Allievi, Mattia Floris e Alberto Santoru) arrivano al Teatro Carena di Cumiana.

Il quartetto colpisce per la capacità di interpretare generi molto diversi tra loro, forte di un bagaglio tecnico di tutto rispetto. Con l’uscita del loro primo lavoro discografico le tematiche sono diventate più mature, andando a raccogliere molte composizioni inedite di musica contemporanea, frutto del mix di stili che i musicisti portano sul palco. Sonorità mediterranee e colte, che riportano ai viaggi verso la Spagna, la Francia e il Sud Italia, sempre strizzando l’occhio alla musica moderna con citazioni inaspettate e virtuosismi tecnici mai fini a sé stessi.

Generi: classical, swing, manouche, folk, tango, rock and contemporary music

Aperiteatro al Bar Giardino: 7€

Info e prenotazioni: 370 3259263 (anche WhatsApp); info@mulinoadarte.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Concerto di Natale", Ezio Bosso all'Auditorium Lingotto

    • 12 dicembre 2019
    • Auditorium Giovanni Agnelli
  • Un Natale magico, tutti i concerti in programma

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2019 al 3 gennaio 2020
    • Varie location
  • Autunno musicale 2019 a Beinasco

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 20 dicembre 2019
    • Ex chiesa Santa Croce

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Sotterranea Tour, un itinerario emozionante

    • dal 26 luglio al 30 dicembre 2019
    • Torino
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Escursioni d'autunno: treni storici da Torino alla Valle Tanaro

    • dal 15 settembre al 8 dicembre 2019
    • Stazione Porta Nuova
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento