"Luigi Cesare Bollea e la sua Bricherasio", la mostra nel palazzo comunale

  • Dove
    Palazzo Comunale
    Indirizzo non disponibile
    Bricherasio
  • Quando
    Dal 17/09/2017 al 24/09/2017
    sab e dom 10-12.30; 15-18 oppure su appuntamento
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

La mostra, partendo dalla “Storia di Bricherasio” di Luigi Cesare Bollea, opera fondamentale per la storia di questo paese, intende offrire al visitatore un panorama della ricca produzione di scritti storici del Bollea. L’interesse di storico del Bollea per Bricherasio iniziò agli albori del ‘900 con varie monografie dedicate all’assedio del 1594 e alla rivoluzione di fine ‘700 e perdurò per tutta la sua vita culminando nei due volumi, la “Storia” e il “Cartario” di Bricherasio pubblicati nel 1928, che Narciso Nada definì: “il suo lavoro più impegnativo sia per la vastità della ricerca archivistica, sia per la complessità del quadro storico che ne emerge”.

Professore nei licei in varie parti d’Italia e infine docente all’Accademia Albertina di Torino, durante l’estate soggiornava a Bricherasio dove vi erano le radici famigliari, infatti la madre, Maurizia Molineri, era di famiglia bricherasiese. Le centinaia di scritti del Bollea non sono però limitati all’ambito strettamente locale: spaziano da lavori di storia medioevale a importanti contributi sulla storia risorgimentale e alla storia dell’arte. Gli uni e gli altri saranno illustrati con documenti originali, libri, incisioni e fotografie.

Vengono inoltre ricordati altri storici o scrittori bricherasiesi come l’illuminista Giovanni Francesco Maria Cacherano dei conti di Bricherasio (1736-1812), il rivoluzionario Ignazio Belmondo (1745-1802), il cui padre Giuseppe è autore di un ‘Istruzione per l’esercizio degli uffizi del notaio, Torino, 1777-79, e i fratelli Albino e Pietro Caffaro. La mostra sarà allestita presso la sala Giunta del palazzo comunale e rientra nei festeggiamenti della 49^ Sagra dell’Uva di Bricherasio. Inaugurazione domenica 17/9 alle ore 10.00; apertura domenica 17, sabato 23 e domenica 24/9 ore 10-12.30 e 15-18 oppure su appuntamento al n° 348-2366712.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • I grandi paraventi giapponesi in mostra al Mao

    • dal 30 luglio 2019 al 27 luglio 2020
    • MAO Museo d’Arte Orientale
  • Helmut Newton, la grande fotografia alla Gam fino a settembre

    • dal 30 gennaio al 27 settembre 2020
    • GAM - Galleria d'Arte Moderna
  • Reggia di Venaria, riaprono i giardini

    • dal 23 maggio al 31 ottobre 2020
    • Giardini Reggia di Venaria

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • I grandi paraventi giapponesi in mostra al Mao

    • dal 30 luglio 2019 al 27 luglio 2020
    • MAO Museo d’Arte Orientale
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento