Le feste di Antonacci in concerto al Blah Blah

Mercoledì 4 settembre, alle 21.45, al Blah Blah di via Po 21 a Torino, arrivano le Feste di Antonacci in concerto.  Le Feste Antonacci è un duo elettro-pop italiano formatosi nel 2018 a Parigi. Leonardo Rizzi (originario di Siena) e Giacomo Lecchi D'Alessandro (originario di Genova) pubblicano il loro primo EP "Grandi Successi" nel 2018, composto da 5 tracce e anticipato dal singolo "Diverso”.

In breve tempo conquistano l'airplay della prestigiosa emittente francese Nova Radio, mentre il blog Délicieuse Musique li include in un articolo sugli "artisti da seguire" nel 2019. Le loro capacità musicali vanno di pari passo con un irrefrenabile sense of humour, oltre che con la dichiarata passione per il funk e le armonie vocali. A pochi mesi dalla loro partecipazione all'edizione 2019 del MI AMI Festival, questa è la loro prima apparizione live a Torino.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Raf e Tozzi in concerto: l'evento è in programma a Torino ad aprile

    • dal 26 al 27 aprile 2021
    • Teatro Colosseo
  • Parte “Sisifo”: la nuova stagione di Casa Fools

    • Gratis
    • dal 12 febbraio al 30 maggio 2021
    • Casa Fools - Teatro Vanchiglia
  • OGR Good Vibes, concerti e interviste sul canale Youtube: da marzo a maggio

    • dal 18 marzo al 31 maggio 2021
    • Canale Youtube Ogr

I più visti

  • Tuliparty, al via la terza edizione: uno 'scorcio d'Olanda' a Pianezza

    • dal 27 marzo al 25 aprile 2021
    • vivaio
  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento