"La Repubblica Punciuta", presentazione del libro al Campus Einaudi

Da chi è stata composta e quali trasformazioni ha subito nel corso del tempo l’organizzazione criminale chiamata Cosa Nostra? Quali sono stati gli effetti delle guerre di mafia che hanno insanguinato la Sicilia nella seconda metà del secolo scorso? Perché, dopo la tragica morte dei giudici Falcone e Borsellino e le bombe del 1993, la Cupola ha deciso di abbandonare la strategia stragista e di trattare con lo Stato italiano?
“La Repubblica Punciuta” prova a rispondere, documenti alla mano, a queste delicatissime domande.

L'appuntamento è venerdì 20 settembre 2019, dalle ore 17 alle ore 19, presso l’aula Einaudi 2 del Campus Luigi Einaudi di Torino con l’autore Stefano Baudino, Salvatore Borsellino ed Oscar Vento attivista del Movimento Agende Rosse di Torino. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Alluvione Moncalieri. Tre anni dopo", il convegno e la mostra fotografica

    • Gratis
    • 23 novembre 2019
    • Salone Famija Moncalereisa
  • "Storie cucite a mano", a Moncalieri

    • dal 21 settembre al 13 dicembre 2019
    • Polifunzionale Ferrero
  • Massimo Giletti contro il femminicidio, all'Unione Industriale

    • Gratis
    • 25 novembre 2019
    • Centro Congressi Unione Industriale di Torino

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Torino Sotterranea Tour, un itinerario emozionante

    • dal 26 luglio al 30 dicembre 2019
    • Torino
  • Escursioni d'autunno: treni storici da Torino alla Valle Tanaro

    • dal 15 settembre al 8 dicembre 2019
    • Stazione Porta Nuova
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento