"L'importanza di non essere juventini" al Cecchi Point

"L’importanza di non essere juventini" al Cecchi Point il 3 febbraio, parla dell’Italia e dei suoi vizi più comuni e profondi, quelli che accomunano un po’ tutti. Lo fa attraverso il calcio, metafora e rappresentazione del Paese, dove si scorgono in forma distillata pregi e difetti.

Scritto dai due attori comici Fulvio Maura e Angelo Sateriale in collaborazione con esperti della risata come Alfonso Biondi del portale satirico Lercio.it e Valerio Vestoso del collettivo di video maker The Jackal, lo spettacolo affronta il tema del calcio come passione, esaltazione e isteria collettiva, l’urlo liberatorio dopo un gol, l'orgoglio di identificarsi in una maglia, in una città, in un popolo. Ma il calcio non è solo gioia, a volte è anche dolore, sofferenza, ingiustizia, sopruso, raggiro, malafede. Altre volte è rivincita, riscatto, raggiungere un traguardo insperato, è la magia di rinascere dalle proprie ceneri.

"L’importanza di non essere juventini" è costruito su tre strati. C’è un primo livello esplicito e ben visibile in cui Maura e Sateriale giocano a trasformarsi sotto gli occhi del pubblico: mettono in scena un’intervista televisiva, due pensionati seduti sulla panchina, un ufficio aziendale e l’incontro giocoso di due bambini. Nel secondo livello c’è un leggio illuminato, da cui rileggono e reinterpretano le scene appena viste. Il terzo e ultimo strato è un meta-livello in cui, rompendo la quarta parete, gli attori dialogano con il pubblico a proposito dello spettacolo stesso. Cosa accomuna questi 3 livelli di lettura? La risata, per rispondere con ironia, in fondo, ad una sola domanda: che cosa vuol dire essere italiani? Info e prenotazioni: teatro@cecchipoint.it - 338 3588315

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location
  • "Così fan tutte", Riccardo Muti al Teatro Regio per la prima volta

    • 11 marzo 2021
    • Online
  • Piccolo Teatro Comico di Torino, online lo spettacolo "Don Camillo e Peppone"

    • 5 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento