Debutta Interplay online: si comincia con Graces Digital e Match 2

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 20/05/2020 al 20/05/2020
    21:00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    youtube.com

Debutta mercoledì 20 maggio la ventesima edizione di Interplay, il festival di danza contemporanea che festeggia quest'anno la ventesima edizione con un programma di spettacoli trasmessi nella loro interezza, introdotti da una intervista all’artista condotta insieme a Natalìa Casorati da un giornalista specializzato. Attraverso lo schermo, spesso con progetti ripensati dagli stessi autori per adattarsi al nuovo medium, la pienezza della magia della danza e della creatività che sa adattarsi e rendersi accessibile anche nei momenti più complessi.

Su Facebook (https://www.facebook.com/mosaico.danza/), Instagram (instagram.com/mosaicodanza),Youtube (https://www.youtube.com/channel/UCLHJXy6On3aKIgrCA-iYLgg) così come sul sito www.mosaicodanza.it INTERPLAY 20/20 digital:  dal 20 al 30 maggio 2020 a partire dalla ore 20,30 un vero e proprio festival  digital con i migliori talenti italiani e stranieri, 10 compagnie a maggio e 13 da settembre, artisti provenienti da 14 nazioni diverse e più di 100 artisti. Saranno tantissime le occasioni per uno sguardo freschissimo sulle poetiche artistiche del presente, alle volte scomode, altre oniriche o ironiche che da sempre trovano casa e visibilità nel programma del festival torinese.

Ad inaugurare il festival, in una serata ricchissima che si sarebbe dovuta tenere alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, alle 20.30 l'introduzione del giornalista e critico Sergio Trombetta e dalle 21 gli spettacoli della coreografa torinese Silvia Gribaudi e la lituana Vilma Pitrinate.

ore 21.00 "Graces Digital" (30’) 
Behind the scene
Silvia Gribaudi - Zebra (IT)
Coreografia: Silvia Gribaudi
Montaggio video di Matteo Maffesanti sullo spettacolo Graces
Danzatori: Silvia Gribaudi, Siro Guglielmi Matteo Marchesi e Andrea Rampazzo
Spettacolo selezionato a NID Platform 2019
Finalista al Premio Rete Critica 2019
Premio Danza&Danza 2019 come Produzione Italiana
Vincitore di CollaborAction#4 2018/2019, azione del Network Anticorpi XL coordinata da Mosaico Danza

A questo link il warm up dello spettacolo
https://www.youtube.com/watch?v=uarQbzpEbrk

La ventesima edizione di Interplay si inaugura con Graces Digital Behind the scene di Silvia Gribaudi. Non potendo ballare sul palcoscenico della Casa Teatro Ragazzi e Giovani la coreografa torinese propone una versione digitale del suo spettacolo, un behind the scene costruito per Interplay Festival che è uno sguardo al dietro le quinte dello spettacolo e del suo processo creativo. Contiene l'eco della relazione con i luoghi e le persone che hanno ospitato la compagnia e la visione di come ogni cosa, ogni singolo attimo presente, possa diventare parte preziosa della costruzione artistica.

Graces è una performance ispirata alla scultura e al concetto di bellezza e natura che Antonio Canova realizzò tra il 1812 e il 1817. Cos’è la bellezza? Come si manifesta? L'ispirazione è mitologica. Le tre grazie, Euphosyne, Aglaea e Thalia, figlie di Zeus, erano creature divine in grado di diffondere splendore, gioia e prosperità. I tre corpi maschili, tre danzatori in un luogo e in un tempo sospesi tra l’umano e l’astratto. Con loro anche la stessa Gribaudi, in una performance dove il maschile e il femminile si incontrano, lontano da stereotipi e ruoli, liberi, danzando il ritmo stesso della natura. Silvia Gribaudi ama definirsi “autrice del corpo” perché la sua poetica trasforma in modo costruttivo le imperfezioni elevandole a forma d'arte tramite una comicità diretta, crudele ed empatica in cui non ci sono confini tra danza, teatro e performing arts.

Negli ultimi 10 anni Silvia Gribaudi si è interrogata sugli stereotipi di genere, sull'identità del femminile e sul concetto di virtuosismo nella danza e nel vivere quotidiano, andando oltre la forma apparente, cercando la leggerezza, humour nelle trasformazioni fisiche, nell'invecchiamento e nell'ammorbidirsi dei corpi in dialogo col tempo. Lo spettacolo è in linea con la poetica dell’artista, che si avvale di una ricerca costante di confronto e inclusione con il tessuto sociale e culturale in cui le performance si sviluppano. Il suo linguaggio artistico nasce dall’incontro tra danza e ironia, cruda ed empatica. Dopo i successi di A Corpo Libero (2009) e R.OSA_10 esercizi per nuovi virtuosismi (2017), Gribaudi crea uno spettacolocon tre giovani performer, proseguendo la propria ricerca sul valore estetico, sociale e intellettuale dello humour e del corpo.

Match 2 (30’) 
We Compagnie/ Vilma Pitrinaite (LT/BE)
di e con: Vilma Pitrinaite, Sabina Scarlat

In prima nazionale la versione digitale di Match 2, uno spettacolo che esplora la competizione attraverso uno sfoggio grottesco e comico di ego e aggressività, desidera farsi metafora della società attuale, rivelandone l’aspetto competitivo, una delle caratteristiche che meglio delinea i nostri tempi. La competitività, infatti, riguarda il nostro mercato economico, il nostro lavoro, le nostre relazioni e, in fondo, ogni aspetto della vita quotidiana. Match 2 è nato con l’intenzione di interrogarsi sui concetti di miglioramento, arricchimento e progresso e, allo stesso tempo, di analizzare i sistemi di valore che dirigono e formano il comportamento, la cultura, la società.

In sgargianti tutine psichedeliche, le performer si muovono in simbiosi sul palco, ognuna cercando di imitare e superare l’altra. Si alternano momenti di foga a momenti di calma, in cui la coreografa Vilma Pitrinaite e la danzatrice Sabina Scarlat (costumista dello spettacolo) si sfidano continuamente in vari esercizi. In uno splendido connubio tra danza e teatro, le due "concorrenti" rivelano gli aspetti più ridicoli della rivalità e la nostra necessità di paragonarci continuamente agli altri.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "E' questa la vita che sognavo da bambino", Luca Argentero in scena al Colosseo

    • dal 3 al 4 ottobre 2020
    • Teatro Colosseo
  • E/State in Vincoli! Appuntamento con gli ultimi spettacoli

    • solo oggi
    • 25 settembre 2020
    • San Pietro in Vincoli Zona Teatro
  • Kally's Mashup, i protagonisti della serie tv al Colosseo

    • 18 ottobre 2020
    • Teatro Colosseo

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • Escursioni, Sentiero della Decauville per raggiungere il Lago di Malciaussia:

    • dal 4 maggio al 30 settembre 2020
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TorinoToday è in caricamento