Incontro gruppo Ail pazienti sui linfomi in sala Dogliotti

Il Seminario è promosso dall'Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma e si avvale del supporto scientifico della Fondazione Italiana Linfomi (FIL), organizzazione no profit che coordina e realizza progetti di ricerca per la cura dei Linfomi. L'iniziativa mira a diffondere informazioni corrette ed aggiornate sulla patologia (Linfoma di Hodgkin e Linfoma Non-Hodgkin) attraverso la promozione di incontri diretti tra medici e pazienti, offrendo nel contempo la possibilità di essere aggiornati sui recenti risultati della ricerca e sulle terapie più innovative disponibili.

Il Seminario, che avrà luogo il 6 maggio al Centro Congressi Molinette Incontra, a partire dalle 9.30, sarà introdotto dal Prof. Franco Mandelli, Presidente Nazionale AIL e Professore Emerito di Ematologia "Sapienza" Università di Roma; dal Prof. Maurizio Martelli, Ematologia-Dipartimento di Biotecnologie Cellulari Università " Sapienza" di Roma, Presidente Fondazione Italiana Linfomi ONLUS; dal Prof. Umberto Vitolo, Direttore S.C. Ematologia Dipartimento di Oncologia ed Ematologia A.O. Città della Salute e della Scienza di Torino, e da Federica Galleano, Presidente AIL Torino.

Nel corso dell'incontro, Giuseppe Gioffrè (AIL Udine) presenterà Il Gruppo Ail Pazienti Linfomi e gli obiettivi che si prefigge. Il Seminario avrà come tema di apertura la Diagnosi: Cosa sono i Linfomi e le conseguenti terapie a disposizione. Ampio spazio sarà dato alla Preservazione della fertilità femminile e maschile. La sessione sarà moderata dal Prof. Emanuele Angelucci, Direttore Ematologia e Centro Trapianti Ospedale San Martino di Genova. Gli altri temi che saranno trattati: Quando la prima terapia non funziona, per il quale modera il Prof. Giuseppe Saglio, Direttore S.C.D.U. Ematologia Mauriziano di Torino, e il Follow-Up, moderato dal Prof. Alessandro Levis, Direttore Scientifico FIL.

Sessione di particolare rilievo è quella dedicata agli Aspetti psicologici e supporto socio assistenziale al paziente e alla famiglia. Al termine di ogni sessione, ampio spazio sarà riservato alle domande di pazienti e familiari. L'Associazione ha istituito nel 2016 il Gruppo Ail Pazienti Linfomi, un gruppo di auto-mutuo-aiuto aperto a pazienti e famigliari di pazienti affetti da Linfoma. Lo scopo, oltre all'informazione su temi di carattere scientifico, è quello di condividere tematiche di interesse comune (come districarsi nel dedalo della burocrazia, imparare a conoscere i propri diritti, rapporto con la malattia, rapporti familiari e sociali).

Le attività dei Gruppi Pazienti originano dall'esperienza degli incontri Pazienti Medici che da oltre 10 anni AIL organizza sul territorio. L'iniziativa è realizzata con il supporto non condizionato di Sanofi Genzyme. La partecipazione è gratuita ma occorre registrarsi. Per informazioni e per iscrizioni chiama il numero 06/70386018 o invia una email ad ailpazienti@ail

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “Tempi difficili", gli incontri online del Politecnico di Torino

    • dal 13 marzo al 5 giugno 2021
    • Online
  • Musei Reali, “Da Torino tutt’intorno” il ciclo di webinar da febbraio a giugno

    • dal 15 febbraio al 21 giugno 2021
    • Online
  • Chieri, al via le visite guidate all'Archivio Storico Comunale

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 29 maggio 2021
    • Archivio comunale

I più visti

  • Il Bioparco Zoom ha riaperto: ad accogliere i visitatori il nuovo habitat con i rettili d'Africa e America

    • dal 26 aprile al 30 settembre 2021
    • Bioparco Zoom
  • 29° Giornate Fai di Primavera: le aperture del 15 e 16 maggio

    • dal 15 al 16 maggio 2021
    • Varie location
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Torino

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Torino
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento