Il Simposio d'arte con Bahar H, al Valentino

Il secondo appuntamento con il Simposio d'arte è previsto per giovedì 25 giungo dalle ore 18 alle ore 19, sempre nel pratone davanti al Gamma/Fluido. La seconda artista protagonista del Simposio è Bahar H.

Bahar H (Teheran, 1981) è un’artista d’origine iraniana che, sottolineando la funzione catartica, divulgativa e critica dell’arte, articola il suo lavoro intorno a indagini socio-antropologiche e documentali. Esplorando e interrogando condizioni concettuali di luoghi di confine, Bahar restituisce al pubblico input di riflessione attraverso la pratica dell’azione performativa, della fotografia e dell’installazione audio-visiva. Nel 2006 lascia la sua città e la sua famiglia a causa delle difficili condizioni socio-politiche in cui versava il suo Paese, per proseguire e approfondire la sua ricerca artistica diventando portavoce dei diritti del suo popolo e in particolare delle donne nel mondo. Nel 2013 si trasferisce in Italia. Studia Pittura all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, dove si laurea nel 2016, proseguendo oggi gli studi di specializzazione.

Il Simposio d'Arte nasce dalla necessità e dall'urgenza di creare un dialogo tra artisti e cittadini, al di fuori dei luoghi istituzionali dell'arte. Questo è un momento storico in cui è importantissimo un dibattito e uno scambio artistico-culturale vero, vivo e vibrante, non solo tra gli artisti e le varie figure che operano nell'ambiente artistico-culturale della città, ma - soprattutto - con il pubblico. I cittadini hanno bisogno di respirare bellezza e poesia, di fare esperienza e tesoro della creatività, dell'arte, di farsi ispirare e contagiare dalla creatività degli artisti. L'idea nasce nel febbraio 2020, causa covid-19 il Simposio era stato sospeso e rinviato. Faremo degli incontri all'aperto al Parco del Valentino, a cadenza bimensile, dove inviterò alcuni artisti di Torino e daremo vita insieme a un dialogo tra artisti e pubblico. L'arte è di tutti, come il pane. Un pane spirituale di cui abbiamo un gran bisogno.

Il Simposio d'arte, a cura di Manuela Maroli.

Manuela Maroli è un artista interdisciplinare, poeta, autrice e curatrice di Torino. E’ la fondatrice del collettivo artistico Svergin_Arte, è membro co-fondatore dei collettivi artistici internazionali Altera Societate ( the other society ) e AN ARMY of Artists; è capo curatrice e fondatrice della piattaforma internazionale I Support Performance Art. Attualmente vive e opera nella Magica città di Torino.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Bellezza tra le righe", incontri dell'estate nei parchi di Casa Lajolo e Castello di Miradolo

    • dal 26 luglio al 27 settembre 2020
    • Casa Lajolo e Castello di Miradolo
  • Circolo Lettori, da settembre al via i nuovi gruppi di lettura

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 18 dicembre 2020
    • Circolo dei lettori, Palazzo Graneri della Roccia
  • Al Centro per l'Antroposofia si riparte!

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 settembre 2020
    • Il Centro Fondazione per l'Antroposofia

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • Escursioni, Sentiero della Decauville per raggiungere il Lago di Malciaussia:

    • dal 4 maggio al 30 settembre 2020
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TorinoToday è in caricamento