"Harold", improvvisazione al Cineteatro Baretti

Ancora un appuntamento con "Harold", al Cineteatro Baretti il 19 aprile. Si tratta di una delle più emozionanti tra le long form d'improvvisazione teatrale. Da una parola, infiniti mondi: comico, poetico, caotico, scanzonato, drammatico, irriverente, logico o... da un suggerimento nascono più storie che fondono linguaggi teatrali d'improvvisazione. Harold è tra i più noti "format di improvvisazione teatrale", nato negli anni Settanta negli Stati Uniti è diventato uno degli spettacoli di improvvisazione più rappresentati a livello mondiale.

Giocare recitando in reciproca fiducia e collaborazione, atto unico, non ci saranno repliche a quanto accade. Tutto nascerà da una parola, e dalle mille associazioni che ne scaturiranno... per creare uno spettacolo unico e irripetibile. In scena: Roberto Zunino, Stefano Prevosto, Marzia Maccarini, Delia Dimasi e Roberto Boer. Prenotazioni: info@teatrosequenza.it; 329/4626151. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location
  • "Così fan tutte", Riccardo Muti al Teatro Regio per la prima volta

    • 11 marzo 2021
    • Online
  • #ipuntihome, gli spettacoli di EgriBianco Danza per la Festa della Donna

    • 8 marzo 2021
    • Canale Youtube EgriBianco Danza

I più visti

  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento