Halloween all'Accademia Albertina: itinerario in "chiaroscuro"

Lo scalone dell'Accademia (foto di Chiara Marras.)

Nella notte di Halloween, la più magica dell’anno, si aprono le porte di uno dei palazzi storici più affascinanti e solitamente inaccessibili di Torino… Nella penombra i sotterranei dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, mai visti prima, insieme all’incredibile “Rotonda” e alle antiche aule di Anatomia e Scultura vi aspettano per una notte che è un “viaggio” nella storia della formazione artistica, tra Vita e Morte, Bellezza ed Orrore.

Un itinerario in “chiaroscuro” in luoghi sconosciuti per svelare l’iconica bellezza dei modelli classici e la crudezza delle sezioni anatomiche, il tutto svelato, tra veri ed inquietanti scheletri e preziosi volumi settecenteschi, negli stessi spazi in cui è stata ambientata “La terza madre” di Dario Argento. Perché qui anche gli spettri dell’Arte hanno qualcosa da raccontare….

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Escursioni d'autunno: treni storici da Torino alla Valle Tanaro

    • dal 15 settembre al 8 dicembre 2019
    • Stazione Porta Nuova

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Torino Sotterranea Tour, un itinerario emozionante

    • dal 26 luglio al 30 dicembre 2019
    • Torino
  • Escursioni d'autunno: treni storici da Torino alla Valle Tanaro

    • dal 15 settembre al 8 dicembre 2019
    • Stazione Porta Nuova
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento