Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Eventi

Il giro del mondo di Hunther con il fuoristrada, 900mila km al Museo dell'Auto

Quasi 900mila chilometri percorsi a bordo di una Mercedes in giro per tutto il mondo. Il viaggio di Hunther raccontato al Museo dell'Auto di Torino tra passione per il pianetà e la civiltà che lo abita

Viaggiare il mondo a bordo di una Mercedes 300GD, attraversando 215 Paesi e percorrendo quasi 900mila chilometri. Un'impresa epocale quella di Gunther Holtorf, definito il più grande viaggiatore del nostro tempo, raccontata al Museo Nazionale dell'Auto di Torino nell'ambito della mostra "Modus vivendi" che il museo dedica a viaggi straordinari, avventure, esplorazioni e ai veicoli impiegati per raggiungere la meta.

Un sogno che si realizza che vorrebbero compiere in molti, anche se Holtorf di anni ce ne ha messo ben 26. E se è vero che come diceva Sant'Agostino, il mondo è un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina, allora sono pochi, nella storia dell'uomo, ad aver indagato il nostro pianeta, la nostra civiltà e la nostra stessa esistenza più di Gunther Holtorf, che le sue tracce le ha lasciate in ben 215 Paesi diversi, percorrendo quasi 900mila chilometri, di cui oltre 250mila in fuoristrada.

Un uomo, una Mercedes Cclasse G, il sogno di una vita. Bastano poche parole per riassumere un'avventura senza precedenti in giro per il mondo, iniziata 26 anni fa, quando Gunther e la moglie Christine partirono senza meta a bordo della loro Mercedes-Benz 300 GD, battezzata affettuosamente "Otto". Un lavoro a tempo indeterminato alle spalle, un viaggio a tempo indeterminato oltre i finestrini della Classe G, attraverso i luoghi più suggestivi della terra. L'essenza del viaggio è racchiuso nelle parole di Gunther Holtorf: "Ho viaggiato davvero in tutto il mondo - afferma -. Piantare una bandierina sul mappamondo, un timbro sul passaporto, una foto ricorso con l'auto al confine? No, a noi non bastava! Perchè l'unico modo di viaggiare è vivere i paesi che attraversi, entrare in contatto con le persone del luogo e conoscere tutte le loro sfaccettature".

Viaggio dei record di Gunther

Tutto questo sarà raccontato da Gunther in persona stasera 28 maggio al Museo dell'Auto di Torino, a partire dalle 20.30, insieme alla sua "Otto". L'ingresso è libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giro del mondo di Hunther con il fuoristrada, 900mila km al Museo dell'Auto

TorinoToday è in caricamento