Circolo Lettori, da settembre al via i nuovi gruppi di lettura

La Fondazione Circolo dei lettori progetta l’immediato futuro rinnovando la propria offerta culturale, nel pieno rispetto e tutela della salute individuale, mettendo al centro ancora una volta i libri. In particolare, dal 9 settembre nella sede storica di via Bogino, ricominciano i gruppi di lettura, diciassette appuntamenti settimanali fissi che esprimono al meglio le qualità principali della cultura, come invitare alla scoperta e al dialogo, sollecitare la riflessione e condivisione di idee. Letterature del mondo, filosofia, politica, poesia, scrittura, attualità: questi alcuni degli argomenti affrontati dai conduttori e conduttrici dei gruppi, dal lunedì al venerdì, per tutto l’anno.

I nuovi gruppi di lettura sono in programma da martedì 15 settembre a venerdì 18 dicembre. La serata di presentazione, condotta da Dario Benedetto, è martedì 8 settembre ore 21. I gruppi di lettura sono riservati ai possessori di Carta Plus; per i gruppi Flash è sufficiente la Smart o la Extra.

Come funziona:
1. Scegli quelli che ti incuriosiscono
2. Iscriviti gratuitamente presso l’accoglienza
3. Scegli un incontro di prova e decidi quali gruppi fanno per te
4. Acquista la Carta Plus (per alcuni basta la Smart, o la Extra)
5. Benvenuto!
Per info e iscrizioni +39 011 8904401 | info@circololettori.it
Tutti i dettagli su date e orari su torino.circololettori.it/attivita/gruppi-di-lettura-2/

Le novità: Marta Ciccolari Micaldi, giornalista, autrice e guida letteraria in arte La McMusa, con Destinazione America, book club dedicato ai romanzi, racconti, reportage e saggi capaci di mettere a fuoco sentimenti, contraddizioni, geografie di un paese complesso e disorientato come gli Stati Uniti, prossimi a un nuovo e decisivo voto; tre bookblogger per parlare di Social reading. La letteratura al tempo di Instagram: la traduttrice Francesca Crescentini, in arte Tegamini, l'ufficio stampa editoriale Francesca Marson, nom de plume Nuvole d'inchiostro, e l'ideatrice di #bookbreakfast Stefania Soma, conosciuta come Petunia Ollister, ci guidano in una riflessione su temi e generi letterari, in prospettiva social; con Massimo Mantellini, tra i maggiori esperti della rete in Italia, aspettando Biennale Tecnologia (in programma dal 12 al 14 novembre, per maggiori info biennaletecnologia.it), si leggerà invece la storia di alcuni oggetti, perché alcune cose, oggi obsolete, sono come punti cardinali su una bussola, capaci quindi di raccontare chi eravamo e chi siamo diventati.

Due i percorsi sui festival autunnali: con il sacerdote e scrittore Paolo Scquizzato, si esplorerà il tema della 16. edizione di Torino Spiritualità (24-27 settembre) con il gruppo di lettura Un’ostinata cospirazione. La Bibbia come storia di respiri, articolato in quattro incontri quanti sono i racconti biblici affrontati, per un percorso sulla realtà del “respiro”, principio vitale che abita la creazione, per scoprire la potenza narrativa di un testo sacro. Con Giuseppina Magnaldi, invece, ci si immergerà nel tema del Festival del Classico (29 novembre - 4 dicembre), attraverso le pagine di Lucrezio e del suo poema, il De Rerum Natura.

Letterature del mondo: José Manuel Martín Morán torna con Sudamericana. Sponde di identità, per scoprire come l’incontro con la “cultura altra” abbia segnato profondamente la letteratura spagnola. Dal Sudamerica all’India, narrata dalle sue scrittrici con Vesna Scepanovic e Irene Zagrebelsky, un’immersione nella molteplicità culturale e linguistica tra 22 idiomi, dialetti e l’inglese, che ci regalano grandi libri e figure femminili. E ancora, i romanzi in lingua inglese: con Rosemary Parry Vine e il suo The Book Club e con Guy Watts protagonista di English Tales, tra racconti brevi e articoli di giornale, letteratura, arte e reportage.

La letteratura in lingua tedesca è esplorata nell’appuntamento Leselust, in collaborazione con Goethe-Institut Turin e Biblioteche Civiche Torinesi, quella francese con Voyage en équipage, il gruppo di Roberta Sapino, quest’anno in particolare dedicato alle voci della letteratura canadese, scrittori e scrittrici che uniscono la ricerca stilistica all’impegno sociale. Infine, il venerdì tornano i ragazzi e ragazze dell’associazione EquiLibri d’Oriente, per raccontare le storie dei popoli dall’altra parte del Mediterraneo.

La filosofia: guidati dalla libera curiosità del pensiero, ripetendo il gesto originario della filosofia, ovvero il domandare, i partecipanti al gruppo di lettura Café Philo si misurano con i grandi temi del pensiero, in compagnia di Guido Brivio. L’attualità: Jacopo Rosatelli conduce Politica e natura: Books for future, un percorso di letture ecologiste, tra filosofia, scienze sociali e attualità politica, per capire meglio la nostra responsabilità verso le generazioni a venire.

Le identità culturali, universi narrativi e scelte stilistiche delle scrittrici di ieri e di oggi sono al centro di Ritratti di donne con Francesco Pettinari, la poesia, contemporanea e non, è invece il fulcro di Tempo di parole con Marvi del Pozzo. Le opere pubblicate dagli editori piemontesi sono il cuore di Libri a Km zero di Federico Audisio di Somma, in collaborazione con Hangar Book (programma completo dei gruppi di lettura in allegato).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Circolo Lettori, da settembre al via i nuovi gruppi di lettura

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 18 dicembre 2020
    • Circolo dei lettori, Palazzo Graneri della Roccia
  • Rosso Indelebile 2.0, al via la II° edizione del progetto contro la violenza di genere

    • Gratis
    • dal 26 settembre al 17 ottobre 2020
    • Centro Culturale Comala

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • Escursioni, Sentiero della Decauville per raggiungere il Lago di Malciaussia:

    • dal 4 maggio al 30 settembre 2020
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TorinoToday è in caricamento