Storie cucite a mano celebra la "Giornata Mondiale dei diritti dei bambini"

Nel parco Le Vallere di Moncalieri hanno preso il via, sabato 14 novembre, gli appuntamenti “Outdoor” di "Seconda Stella", spin off di Storie cucite a mano, progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Da settembre a dicembre - non solo nel comune piemontese ma anche a Roma e Lecce, altre città coinvolte dal progetto - "Seconda stella" sta moltiplicando le opportunità per i bambini e le famiglie con aiuto-compiti, attività ricreative, ludiche e laboratoriali, l'acquisto di kit didattici e l’istallazione di postazioni informatiche, stimolando, inoltre, la riflessione su come reinventare gli spazi educativi in un periodo in cui l’epidemia da Covid19 ha cambiato il nostro modo di pensare lo stare insieme in generale e la scuola in particolare.

Danilo Casertano dell'Associazione Scuole Naturali sta sostenendo nelle tre città le équipe educative del progetto Storie cucite a mano e le insegnanti degli Istituti comprensivi partner per accompagnarli attraverso un corso di formazione “on-line” a “ri-immaginare” occasioni di apprendimento e di educazione in spazi non tradizionali e all'aperto oggi sempre più necessarie in un contesto di crisi sanitaria.

Sabato 21 novembre, alle 17:30 (info 3342188797 - moncalieri@storiecuciteamano.it) su Facebook, Youtube e sul sito Percorsiconibambini, Storie cucite a mano, celebrerà inoltre la "Giornata Mondiale dei diritti dei bambini" con "Chi sta dalla mia parte? Come nasce un muro". L'ultima produzione dell'associazione Teatrulla di Moncalieri è uno spettacolo divertente e curioso con Alessia Baggio e Veronica Busso per la regia di Diego Schenardi. Nello spettacolo - età consigliata dai 5 anni - si riflette sui muri. Un muro divide, crea distanza e lo si costruisce per paura, egoismo, diffidenza o semplicemente gelosia. Le due protagoniste si trovano divise tra la spinta di condividere il piacere del gioco e il desiderio di esclusività del rapporto di amicizia. E allora, quasi per gioco, sottovalutandone le conseguenze, spinti da paure o semplici timidezze in scena si costruisce un vero e proprio muro di fronte al quale il pubblico rimane solo. Uno spettacolo divertente e curioso che instaura un rapporto diretto con il pubblico che diviene personaggio necessario alla risoluzione della vicenda.

Storie Cucite a Mano è un progetto di prevenzione del disagio e di promozione del benessere per bambini e bambine tra i 5 e i 14 anni e per le loro famiglie, soprattutto quelle più fragili e vulnerabili. Scuola, servizi, associazioni e cooperative del territorio sperimentano interventi innovativi: laboratori, workshop, spettacoli teatrali e molto altro. A Moncalieri, il progetto – coordinato dalla Cooperativa Sociale Educazione Progetto di Torino (capofila), dall'Associazione 21 luglio Onlus di Roma e da Fermenti Lattici di Lecce, con il monitoraggio della Fondazione Emanuela Zancan e la comunicazione a cura della Cooperativa Coolclub – coinvolge l’Amministrazione Comunale e l’Unione dei Comuni di Moncalieri, Trofarello e La Loggia, l’associazione Teatrulla, la Cooperativa Sociale P.G. Frassati e l’Istituto Comprensivo Statale "Santa Maria" che – insieme allo "Stomeo - Zimbalo" di Lecce e al “Giovanni Palombini” di Roma - ospita la sperimentazione delle equipe ad alta densità educativa che affiancano i docenti nel loro compito, con l’offerta di percorsi formativi per insegnanti ed educatori, un fitto cartellone di laboratori per bambini e interventi di progettazione partecipata, insieme alle famiglie, per il restyling degli spazi.

Nelle altre città Storie cucite a mano ha tra i partner anche ABCittà società cooperativa sociale onlus, Associazione Garofoli/Nexus, Digiconsum, Fondazione per l'educazione finanziaria e al risparmio, In.F.O.L Innovazione formazione orientamento e lavoro, Comune di Lecce, Casa Circondariale "Borgo San Nicola" di Lecce, Principio Attivo Teatro, PSY Psicologia e Psicoterapia cognitiva integrata.

Storie cucite a mano è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile che nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Torna la XXIII° edizione di Luci d'Artista: tutte le novità di quest'anno

    • Gratis
    • dal 30 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Torino
  • Un mese contro la violenza sulle donne, il programma di Rosso Indelebile parte dal Polo del '900

    • Gratis
    • dal 6 al 30 novembre 2020
    • Polo del Novecento
  • "Bach & l'Italia", il convegno digitale da Torino

    • Gratis
    • dal 22 al 28 novembre 2020
    • https://www.facebook.com/jsbach.it

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Ha riaperto Casa Lajolo: al via anche le visite guidate

    • dal 31 maggio al 31 dicembre 2020
    • Casa lajolo
  • Fase 2, la Palazzina di Caccia di Stupinigi riapre al pubblico

    • dal 26 maggio al 31 dicembre 2020
    • Palazzina di Caccia di Stupinigi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento