"Burp d'estate", in piazza Castello arriva la prima edizione della gara di rutti

Una giuria decreterà il vincitore tra dieci finalisti

Il 23 settembre Torino accoglierà un evento particolare, destinato a far sorridere ma anche a discutere. In piazza Castello ci sarà "Burp d'estate", la prima edizione della gara nazionale dei rutti. A due anni dalla giornata "Contro il rivoltino", Lignorante torna con questa nuova e bizzarra trovata che sulla pagina Facebook ha già raccolto pareri di vario genere. Qualcuno chiede informazioni sulle modalità di partecipazione mentre altri, con meno senso dell'umorismo, si scandalizzano, definendo l'evento un vero e proprio "spettacolo di maleducazione". Una cosa però è sicura: l'idea farà parlare di sè.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appuntamento è fissato alle 14 in piazza Castello dove una giuria, dopo aver stabilito 10 finalisti, incoronerà il miglior rutto all'aria aperta, scelto anche con l'aiuto degli applausi del pubblico. Per partecipare alla gara si pagherà una cifra simbolica di 1 euro che verrà devoluto in beneficenza. Gli organizzatori, augurando un "buon allenamento", assicurano inoltre che non si tratta di uno scherzo e che ulteriori informazioni verranno fornite con l'avvicinarsi dell'evento. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

Torna su
TorinoToday è in caricamento