Martedì, 27 Luglio 2021
Eventi

San Giovanni, al castello del Valentino i festeggiamenti si chiudono con Gabry Ponte

Ma la festa sarà solo in streaming

Il finale dei festeggiamenti di San Giovanni sarà al Castello del Valentino, con la musica di Gabry Ponte, il dj italiano e torinese più conosciuto al mondo. "Per valorizzare la 'torinesità' e per dare un segnale a un comparto (quello della musica, delle discoteche, ndr) che in quest'ultimo anno di restrizioni dovute alla pandemia, ha sofferto moltissimo", così la sindaca di Torino, Chiara Appendino ha motivato la novità appena annunciata, che concluderà il calendario di eventi in città per le celebrazioni del Santo patrono.  

'Musica ed emozioni arriveranno in tutte le case'

La serata del 24 giugno però, non potrà essere seguita dai torinesi 'dal vivo', ma solo in streaming. Sebbene infatti il Piemonte si trovi in zona bianca e i numeri relativi alla pandemia siano in netto miglioramento, non è ancora possibile pensare di organizzare una serata che, con la musica di Gabry Ponte, com'è facilmente immaginabile, si trasformerebbe subito in una grande discoteca. Gabry Ponte,  torinese doc che negli anni 90 fondò gli Eiffel 65 (chi non ricorda 'Blue'? Ndr) ha venduto oltre 20 milioni di dischi e ha al suo attivo 100 show all'anno. La sera del 24 farà comunque ballare chiunque lo vorrà seguire, anche se a distanza: "Lo streaming non ci permetterà purtroppo di vivere la piazza - ha aggiunto la prima cittadina -, ma lo spettacolo arriverà in tutte le case e ci sarà comunque spazio per vivere le emozioni e la musica". 

Una cornice da favola

E a fare da cornice a questo spettacolo, reso possibile grazie a Iren, il castello del Valentino, sede della facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. "Ci siamo messi a disposizione volentieri della città - ha detto Juan Carlos De Martin, vice rettore per la cultura e la comunicazione del Politecnico - innanzitutto per rendere il castello fruibile alla cittadinanza  e poi perchè parliamo di un evento, San Giovanni, che è molto sentito dai torinesi e questa è la prima volta che il Politecnico può partecipare e contribuire alla manifestezione". Dal castello del Valentino recentemente è partito il Giro d'Italia e a settembre sarà di nuovo cornice durante la Notte dei Ricercatori.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni, al castello del Valentino i festeggiamenti si chiudono con Gabry Ponte

TorinoToday è in caricamento