Mercoledì, 4 Agosto 2021
Eventi

Il capo della polizia Gabrielli a Ivrea per assistere alla prima Battaglia delle arance

Controllerà la situazione dalla sala operativa allestita in commissariato

In attesa che inizi la prima delle tre giornate della Battaglia delle arance al Carnevale di Ivrea, in città è arrivato il capo della polizia, Franco Gabrielli. Insieme al sindaco eporediese Carlo Della Pepa e al questore di Torino, Francesco Messina, Gabrielli ha completato il suo giro di ispezione, prima di assistere all'evento clou del Carnevale, indossando il tradizionale berretto frigio. Gabrielli, che non aveva mai visto il Carnevale di Ivrea, ha appreso la storia e la tradizione locale grazie al racconto del primo cittadino che con l'occasione gli ha illustrato anche le misure di sicurezza adottate. 

"Qui si respirano un calore e un coinvolgimento particolari per questo grande evento - ha detto il capo della polizia - ma si sono fatte le cose com'era giusto fare. E' un piacere  constatare che anche in questo paese volere è potere".

Gabrielli controllerà personalmente la situazione dalla sala operativa interforze allestita in commissariato. Dopo il corteo storico da piazza di Città e la sfilata dei gruppi storici ospiti, le nove Squadre a piedi danno vita alla Battaglia delle arance con i tiratori sulle Pariglie e sui Tiri a quattro suddivisi su due percorsi: interno (piazza Ottinetti e piazza di Città) ed esterno (Borghetto, piazza del Rondolino passando da Lungo Dora e piazza Freguglia)..

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il capo della polizia Gabrielli a Ivrea per assistere alla prima Battaglia delle arance

TorinoToday è in caricamento