Un flash mob per la scuola, mercoledì 10 giugno

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 10/06/2020 al 10/06/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Mercoledì 10 giugno, al mattino, tutti gli studenti, gli insegnanti e i genitori degli alunni di qualsiasi anno o grado sono invitati a mettere in vista su balconi, porte o giardini i propri zaini e cartelle pronti, come per andare a scuola. È il flash mob promosso dal movimento “Andremo tutti a scuola”, nato a Savigliano, nel cuore della provincia di Cuneo. Ispirato dallo slogan “Andrà tutto bene”, apparso anch’esso su molti balconi, Andremo tutti a scuola nasce con lo scopo di chiedere maggiore attenzione e risorse da parte del Governo sulla scuola e di rimettere l’educazione al centro del rilancio dell’Italia.

L’insegnamento è stato completamente stravolto dalle misure di lockdown e la didattica a distanza sembra aver rivelato più limiti e criticità che rappresentare l’alternativa alle lezioni in aula. Infatti, tutte le famiglie che non avevano una linea internet veloce e un computer o tablet aggiornati hanno avuto serie difficoltà a stare al passo. Gli studenti che avevano bisogno di assistenza non sono stati seguiti in maniera adeguata. E poi c’è chi a casa non ha uno spazio suo per poter concentrarsi sui compiti e sulle lezioni. Insomma, ognuno “fa quel che può, quel che non può non fa” come diceva il Maestro Alberto Manzi. Vale a dire che le famiglie che hanno i mezzi per poter andare avanti in qualche modo si sono arrangiate, gli altri sono rimasti semplicemente indietro. Se a febbraio il Covid-19 ci ha colti di sorpresa e non c’è stato il tempo per organizzarsi, per la ripresa di settembre la situazione attuale non è più accettabile.

“Quando ho sentito per la prima volta la ministra Lucia Azzolina parlare di una ripresa con metà classe in aula e metà a casa sono rimasto esterrefatto – commenta Luca Meinardi, coordinatore del gruppo e papà di un bimbo alla scuola primaria -. Per me è una cosa inaccettabile. È la sconfitta della scuola pubblica e di fatto l'abbandono delle famiglie da parte dello Stato. Lavoreremo e se necessario ci faremo sentire fino a quando non verranno trovate le soluzioni e le risorse per garantire un ritorno in aula, tra amici, colleghi e docenti, per tutti quanti e con i dovuti accorgimenti per la salute e la sicurezza di tutti.

Al momento si parla di un ritorno tutti in classe, ma non vorrei che a luglio o ad agosto, quando le famiglie saranno sotto l'ombrellone o a camminare in montagna, arrivi poi la brutta sorpresa, magari dettata dal fatto che le norme siano così stringenti da risultare difficili da applicare. Dobbiamo mantenere l'attenzione viva”. Andremo tutti a scuola è presente con una pagina omonima su Facebook e con una petizione su Change.org (al link change.org/andremoTuttiAScuola).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • "Prepariamoci a Messer Tulipano": a Pralormo una giornata speciale e coinvolgente

    • 25 ottobre 2020
    • Castello di Pralormo
  • Halloween al 45°NORD, Zucca Selfie e giostra Booster

    • dal 24 ottobre al 8 novembre 2020
    • 45NORD Entertainment Center
  • Korea Week, la full immersion dedicata alla Corea quest'anno è online

    • Gratis
    • dal 25 al 31 ottobre 2020
    • canale YouTube dell’Istituto Culturale Coreano

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Ha riaperto Casa Lajolo: al via anche le visite guidate

    • dal 31 maggio al 31 dicembre 2020
    • Casa lajolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TorinoToday è in caricamento