Giovedì, 16 Settembre 2021
Fiere Aurora

Appuntamento al buio, single in cucina

Una lezione di cucina afrodisiaca per tutti i single, quelli che lo sono davvero e quelli che tali si sentono nell'anima: a san valentino, 14 febbraio 2015

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

San Valentino, festa degli innamorati… E se invece si trasformasse in occasione per innamorarsi?

 

Quale luogo migliore di una cucina, lavorando tete a tete, sorseggiando un buon calice di Prosecco, degustando a lume di candela un menù altamente afrodisiaco, per incontrare la propria anima gemella?

L'asino in cucina, venerdì 14 febbraio, a partire dalle ore 19.00 invita tutti i single, quelli che davvero lo sono e quelli che tali si sentono nell'anima, a partecipare a una lezione di cucina afrodisiaca. Bando a certi cliché, come aragosta, ostriche e champagne, troppo costosi di questi tempi e ormai superati. Noi vi proponiamo un viaggio nella storia, tra aneddoti e curiosità, miti e tradizioni, che ci sveleranno le proprietà nascoste e dimenticate di ingredienti semplici e comuni, capaci tuttavia di risvegliare i sensi e la passione, almeno quella per la cucina…

Insieme realizzeremo:

  • Gamberi alla liquirizia - Se il gambero, come tutti i crostacei, deve la sua fama afrodisiaca più alla gestualità con cui si gusta, che non a intrinseche proprietà, è nell'accostamento con la liquirizia che saprà sorprenderci: questa semplice radice viene utilizzata da secoli in Cina come stimolante naturale.
  • Vellutata di carote allo zenzero con chips di carciofi - non c'è ingrediente di questa ricetta che non possa essere considerato afrodisiaco: ci sono le carote, che gli antichi greci e poi i romani al loro seguito utilizzavano come rimedio all'impotenza maschile, c'è lo zenzero, o "spezia da letto", come veniva definita nel Medioevo, e infine ci sono i carciofi, che nel corso del '700 vennero addirittura proibiti alle donne, a causa delle loro proprietà eccitanti.
  • Riso Venere saltato con capasanta ai pistacchi - veri protagonisti del piatto sono i pistacchi, le cui proprietà afrodisiache sono confermate addirittura da recenti ricerche scientifiche: li abbineremo a uno dei simboli per eccellenza della fecondità, il riso, e all'abitante di una conchiglia, protagonista del mito della nascita di Venere, dea dell'amore e della bellezza.
  • Millefoglie di mela - simbolo per eccellenza della tentazione e della lussuria, la mela sarà la base perfetta per concludere la serata in dolcezza.

Il costo della lezione è di 45,00 euro a persona più 5,00 euro di tessera associativa annuale de L'asino in cucina per chi già non la possiede, e comprende:

  • aperitivo di benvenuto, a cura de L'asino in cucina
  • realizzazione dei piatti descritti e loro degustazione
  • ricettario
  • bevande alcoliche e non

Il luogo in cui verrà eseguita la lezione dipenderà dal numero di iscritti e verrà comunicato pochi giorni prima della lezione stessa.

Si prega di confermare la propria partecipazione entro la sera di giovedì 12 febbraio 2015 inviando una mail a info@lasinoincucina.it o chiamando uno dei seguenti numeri:

Francesca: 3314003715

Elena: 3383163786

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appuntamento al buio, single in cucina

TorinoToday è in caricamento