menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festival Torino e le Alpi, tre giorni di eventi dal 15 al 17 luglio

100 iniziative per mettere in relazione la città con la montagna: spettacoli, incontri, proiezioni, trekking e workshop

La Compagnia di San Paolo presenta la terza edizione del Festival “Torino e le Alpi” che si svolge dal 15 al 17 luglio 2016 a Torino e in numerose località montane del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Il programma del Festival spazia dai concerti alle mostre, passando per laboratori creativi, proiezioni cinematografiche, performance di danza, reading e spettacoli teatrali: un ricco calendario pensato per coloro che amano la montagna e la vedono come luogo in grado di esprimere una cultura contemporanea e originale.

15 – 16 – 17 luglio 2016: il programma a Torino

A Torino, il Festival si svolgerà tra la Fondazione Merz, che ospiterà un’esposizione di giovani artisti, spettacoli dal vivo e laboratori didattici, e la collina di Superga, cornice di workshop ed escursioni nella natura per adulti e bambini. Il programma è stato elaborato in partnership con la Fondazione Merz, il Teatro della Caduta e il Circolo dei lettori, che proporranno spettacoli tra cinema, circo, musica e teatro, mostre, incontri e momenti esperienziali per ripercorrere la storia delle nostre montagne con occhi contemporanei.

In occasione del Festival Torino e le Alpi, l’ingresso alla Fondazione Merz è gratuito. Tutti gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti. Dato il numero limitato dei posti disponibili, è richiesta la prenotazione per le passeggiate, i workshop e i laboratori: i partecipanti potranno registrarsi attraverso il sito www.eventbrite.it, consultando il profilo del Festival Torino e le Alpi.
 

15 – 16 – 17 luglio 2016: il programma nelle Alpi

Sul territorio, il bando lanciato nei primi mesi dell’anno dalla Compagnia di San Paolo, ha consentito di selezionare tredici progetti in cui emerge una prospettiva della montagna lontana dagli stereotipi culturali e dalla retorica. Dalle Alpi Marittime alla Val d’Ossola, oltre settanta proposte tra concerti, escursioni e spettacoli nella natura, nei rifugi e in alcuni forti simbolo delle Alpi animeranno le valli piemontesi e valdostane, offrendo al pubblico l’occasione di vivere una montagna vivace e contemporanea.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento