Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

  • Dove
    Varie location
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 04/06/2020 al 30/06/2021
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

L’edizione 25 del Festival delle Colline Torinesi, – ideato e progettato dall'Associazione Festival delle Colline Torinesi e organizzato dalla Fondazione Teatro Piemonte Europa –, il cui svolgimento era previsto dal 4 al 20 giugno 2020, a causa dell’epidemia si svolgerà in una forma inedita con appuntamenti distribuiti lungo un anno, da giugno 2020 a giugno 2021. Un anno in cui si susseguiranno mostre, incontri sul web, spettacoli dal vivo e una pubblicazione dedicata a questo importante anniversario.

"La riflessione sulle prime 24 edizioni del Festival ha caratterizzato questo periodo di lockdown - dicono i direttori Sergio Ariotti e Isabella Lagattolla – e continuerà ad accompagnarci anche in vista di una condivisione con il pubblico, con gli operatori e la critica che da tanti anni ci seguono. A partire proprio dall’inizio, nel 1996, e nelle trasformazioni  successive, come quella in vetrina della creazione contemporanea internazionale. Dalle prime prove d’attore sulle colline intorno a Torino a oggi: un lungo cammino caratterizzato da rigore progettuale e costante dialogo con gli artisti".

La mostra

Il 9 giugno 2020 verrà inaugurata la mostra fotografica 5X5 a cura di Andrea Macchia sugli artisti del Festival. Venticinque scatti, selezionati fra i centinaia che il fotografo ha dedicato al festival, saranno il corpo dell’esposizione che sarà allestita in cinque librerie torinesi che ospiteranno cinque immagini di spettacoli ciascuna. Le librerie coinvolte nella mostra «diffusa» sono: Ca’libro (via Santa Giulia, 40/A), Comunardi (via Bogino 2), Libreria Fontana (via San Francesco di Assisi 18), L’Ibrida Bottega (via Romani 0/A) e Trebisonda (via Sant’Anselmo 22).

"La scelta è stata proibitiva! - confessa Andrea Macchia - Ogni immagine evoca il piacere dello spettatore, perchè anche chi fa le foto è uno spettatore, fa ricordare rapporti umani bellissimi, quasi sempre, storie, viaggi con il cuore in gola per arrivare in tempo, emozioni, applausi, anche delusioni, poche. Come decidersi e scegliere?"

Le compagnie gli artisti protagonisti degli scatti sono: Agrupaciòn Senor Serrano, Ermanna Montanari, Silvia Calderoni e Judith Malina, She She Pop, Zaches Teatro, presso Ca’libro; Anagoor, Deflorian/Tagliarini, Caterina Carpio, Ricci/Forte, Mehr Theatre Group da Comunardi; Socìetas, Matilde Vigna, Muta Imago, Compagnia Federico Leòn, Irene Ivaldi alla Libreria Fontana; Blitz Theatre Group, Laurent Poitrenaux, Compagnia Pippo Delbono, Licia Lanera, Thierry Raynaud da L’Ibrida Bottega; Emma Dante, Roberta Bosetti, Chiara Lagani, Rabih Mrouè, Il Mulino di Amleto da Trebisonda. Un catalogo virtuale e uno cartaceo raccoglieranno le fotografie esposte.

Gli incontri 

1996-2020/frammenti questo il titolo del ciclo di incontri che andranno in diretta da giugno a dicembre sui canali social del festival e che avranno come protagonisti autori, interpreti, registi delle sue prime ventiquattro edizioni. A cura di Isabella Lagattolla e Sergio Ariotti, saranno commentati dai critici Laura Bevione e Moreno Cerquetelli. I primi appuntamenti andranno in onda alle 18.00 sul canale Facebook del festival: martedì 9 giugno Galatea Ranzi e Mauro Avogadro; martedì 16 Massimo Popolizio, martedì 23 Valter Malosti, martedì 30 giugno Pippo Delbono. Fu proprio GalateaRanzi con il suo spettacolo Dall’immaginetesa, su testo di Clemente Rebora, a dare il via nelluglio 1996,a Villa Bria di Gassino Torinese, alla lunga storia del Festival.

Il video

1996-2020/fotogrammi è anche il titolo del video originale dedicato alla storia del Festival delle Colline Torinesi, vista attraverso i segni d’artista che lo hanno caratterizzato negli ultimi 15 anni. Il video che sarà pubblicato e presentato a chiusura del primo ciclo di incontri, martedì 30 giugno,è realizzato da FRANA (Francesco Moroni Spidalieri e Anna Cordioli) con la collaborazione di Carlo Cantono.

Gli spettacoli

Il palinsesto programmato per giugno 2020 e rinviato, si svilupperà invece a partire dall’autunno 2020 e fino ai primi mesi del 2021, in modo tale da creare una sinergia con la stagione TPE, come concordato con il suo direttore artistico Valter Malosti. A giugno 2021 ritornerà il festival nella sua formula tradizionale, fatta di spettacoli in vari spazi della città e nei suoi dintorni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "E' questa la vita che sognavo da bambino", Luca Argentero in scena al Colosseo

    • dal 3 al 4 ottobre 2020
    • Teatro Colosseo
  • Kally's Mashup, i protagonisti della serie tv al Colosseo

    • 18 ottobre 2020
    • Teatro Colosseo
  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020
  • Escursioni, Sentiero della Decauville per raggiungere il Lago di Malciaussia:

    • dal 4 maggio al 30 settembre 2020
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TorinoToday è in caricamento