Martedì, 21 Settembre 2021
Eventi Centro / Piazza San Carlo

Beethoven conquista i torinesi: oltre 120 mila in piazza

La prima edizione del Festival Beethoven con le 9 sinfonie del grande compositore tedesco eseguite all'aperto in piazza San Carlo e un totale di oltre 120.000 persone in 7 sere, è stato sicuramente un successo

Si è concluso domenica sera, con la Sinfonia numero 6 in fa maggiore, e la celebre Sinfonia numero 5 in do minore, che ha visto suonare insieme all’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, nell’Allegro con brio che apre la Quinta Sinfonia, i bambini dell’Orchestra Pequenas Huellas, la prima edizione del Festival Beethoven.

Nelle sette serate di musica classica, piazza San Carlo è stata presa d’assalto da un pubblico eterogeneo: adulti, famiglie, appassionati del genere musicale ma, soprattutto, curiosi, persone che non hanno mai varcato la soglia di un teatro e moltissimi giovani e bambini che hanno vissuto lo spazio intorno al monumento del Caval 'D Brons come fosse il salotto di casa propria. Oltre al pubblico seduto nella parte anteriore del palco dove sono state sistemate mille sedie, la piazza è stata “occupata” da moltissime persone alcune delle quali si sono accomodate sulla loro sedia o il loro sgabello portato da casa, altre invece hanno preferito sedersi per terra per farsi trasportare, spesso a occhi chiusi, dalla magia delle note di Beethoven.

Il calcolo preciso dei presenti alle varie serate è difficile, ma si ipotizza che: il 24 giugno, sera di San Giovanni, per la Sinfonia numero 9 suonata dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai con il Coro del Teatro Regio di Torino siano scese in piazza circa 25 mila persone; il 25, sera del Concerto in re maggiore per violino e orchestra, eseguito dall’Orchestra Filarmonica di Torino, fossero circa 10 mila; il 26 e il 27, circa 15 mila a sera; il 28, circa 10 mila; il 29, circa 20 mila e, domenica sera, erano circa 25 mila, per un totale di circa 120 mila presenze.

“Sono stato felice di questa intelligente iniziativa con la quale la Città di Torino ha avvicinato molte migliaia di cittadini all'ascolto della musica di Beethoven – afferma Juraj Valcuha, Maestro dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai -. Eccellente la ripresa del grande schermo, ottima l'amplificazione. Ma, soprattutto, è stato lo spettacolo di una magnifica piazza colma di persone attente e coinvolte a emozionare noi musicisti che in quest'arte crediamo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beethoven conquista i torinesi: oltre 120 mila in piazza

TorinoToday è in caricamento