Eventi Centro

Europei di calcio 2016, i maxischermi e i locali dove seguire le partite

Dai centri commerciali ai pub, a Torino non mancano le location dove poter tifare per la nazionale italiana di calcio di mister Antonio Conte

Il maxischermo allestito al Parco Dora

Il 2-0 ottenuto dagli azzurri del ct Antonio Conte contro il Belgio nella partita d'esordio agli Europei dà buone speranze ai tifosi. Proprio per questo motivo, seguire gli incontri dell'Italia, in barba a tutti i pronostici negativi, sarà una delle priorità dei prossimi giorni di tutti gli appassionati di calcio.

Guardare le partite con gli amici, magari in un locale o su un maxischermo, è diventata una buona abitudine anche per i torinesi e in città i luoghi dove è possibile farlo non mancano. Dopo la vittoria a sorpresa di lunedì 13 giugno contro il Belgio, gli azzurri, venerdì 17 alle ore 15, dovranno vedersela con la Svezia e i tifosi potranno seguire l'incontro in diverse location.

Innanzitutto, gratuitamente, sui maxischermi allestiti nei centri commerciali: nell'area esterna di Parco Dora in via Livorno per esempio c'è il ParcoDoraLive, un grande schermo di 4 metri per 3; su quello dell'8 Gallery in via Nizza invece, oltre all'Italia, si potranno guardare anche le partite delle altre rose europee. Ci sono poi i pub e i locali della città dove seguire gli incontri, magari gustando un panino o bevendo una buona birra. Da sottolineare anche l'EuroArena allestita appositamente in piazzale Grande Torino, di fronte al PalaAlpitour, dotata addirittura di punti di ristoro.

 Innanzitutto l'irlandese in corso Vittorio Emanuele II, "The 1870 Huntsman Pub", e dal lato opposto del corso lo "Shamrock Inn, un irish pub in piena regola. In via Arsenale c'è il Buck's Sport Cafè dotato di televisori grandi, piccoli e maxischermi; in via Bligny si trova il "MacGillyCuddy's", dove oltre agli Europei si può anche seguire la Coppa America e, in piazza Bodoni, il "Jumping Jester", attrezzato di schermi anche all'esterno.

Nel quartiere di San Salvario, televisori e schermi non mancano nemmeno al "Birrificio delle Officine Ferroviarie" di corso Sommellier e spostandosi in zona Crocetta, in via Caboto, i tifosi potranno approfittare del "The Duke of Wellington". In via Stradella, anche al "Piper" - il locale scelto da Piero Fassino per l'incontro d'esordio dell'Italia - si tiferanno gli azzurri, così come al Corner House Rock Pub di corso Sebastopoli.

Ma è possibile seguire le partite degli Europei anche nei luoghi di cultura torinesi: al Polski Kot per esempio, l'associazione culturale di via Massena che organizza eventi e corsi di lingua, ma non solo. Un maxischermo è stato allestito infatti anche al piano terra del Museo dell'Auto di corso Unità d'Italia dove il pubblico, tra una visita e l'altra, nel momento in cui giocherà la nazionale, potrà seguire indisturbato la partita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europei di calcio 2016, i maxischermi e i locali dove seguire le partite

TorinoToday è in caricamento