"Donne" e il loro lungo cammino al Teatro Bellarte

Ripercorrere, attraverso il racconto di due figure femminili che si ritrovano in una stanza del tempo, il lungo cammino delle donne attraverso il Novecento. È quanto propone, giovedì 24 marzo alle 21 al Teatro Bellarte di Torino, lo spettacolo "Donne", realizzato dall’Associazione di promozione sociale Tadacà e proposto dalla Consulta regionale delle elette in quattro teatri piemontesi.

Diretto da Simone Schiocca e interpretato dalle attici Valentina Aicardi e Silvia Freda, è una sorta di avventuroso viaggio alla scoperta della donna nel secolo scorso: dalla vita agricola degli anni Quaranta all’arte di arrangiarsi della Seconda guerra mondiale, dall’attività di partigiane al referendum per la Repubblica, dall’abolizione della legge Merlin al boom economico, attraversando inoltre temi come istruzione, lavoro, matrimonio e violenza.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location
  • "Così fan tutte", Riccardo Muti al Teatro Regio per la prima volta

    • 11 marzo 2021
    • Online
  • #ipuntihome, gli spettacoli di EgriBianco Danza per la Festa della Donna

    • 8 marzo 2021
    • Canale Youtube EgriBianco Danza

I più visti

  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Caravaggio ai Musei Reali: da Roma arriva il San Giovanni Battista

    • dal 25 febbraio al 30 maggio 2021
    • Galleria Sabauda
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento