Dirty Dancing, il musical al Teatro Colosseo

Dirty Dancing al Teatro Colosseo di Torino con tre spettacoli il 23, 24 e 25 marzo. Torna Dirty Dancing, il musical che, come il film, ha appassionato e continua ad appassionare vecchie e nuove generazioni di fans, in una trasversalità che fa condividere battute, canzoni e sensazioni. E torna in un allestimento tutto nuovo in occasione del 30° anno dall’uscita del film. Lo spettacolo partirà a dicembre dal Teatro Arcimboldi di Milano e da lì partirà per la prima tournée italiana dello spettacolo.

Come il film, che a 28 anni dalla sua uscita nelle sale cinematografiche (era il 21 agosto 1987), è diventato un vero cult, uno di quei titoli indimenticabili e imperdibili che non passano mai di moda e continua a far sognare, anche il musical nella versione teatrale è diventato ormai un classico, uno spettacolo da vedere e rivedere, vivendone ogni volta tutte le emozioni e la magia direttamente in sala, facendosi contagiare dall’ allegria e dal romanticismo di una storia senza tempo. Dirty Dancing è un titolo da record: un successo planetario al cinema, oltre 40 milioni di copie della colonna sonora vendute e, solo negli Stati Uniti, oltre 11 milioni di dvd e Blu-ray. E il musical, in paesi di consolidata tradizione di spettacoli musicali come Inghilterra e Germania, ha fatto registrare i più alti incassi nella storia del teatro europeo. In Italia Dirty Dancing ha registrato il record di incasso per un musical con oltre 115.000 presenze nei primi 3 mesi di rappresentazione.

Altro importante record lo ha registrato con quasi 8.000 persone il 10 agosto 2015 all’Arena di Verona. Fedele trasposizione teatrale del film, ambientato in una lontana estate degli anni ’60, Dirty Dancing racconta il magico e movimentato incontro tra la giovane Baby Houseman e il fascinoso maestro di ballo Johnny Castle: e nella tipica atmosfera festosa del villaggio turistico, nasce la loro storia d’amore, accompagnata da musiche indimenticabili e balli ad altissima carica sensuale. Nell’adattamento italiano, i dialoghi sono stati tradotti da Alice Mastroni, mentre le canzoni sono cantate dal vivo in lingua originale, sulle basi.

E una piccola orchestra di 5 elementi esegue in scena i pezzi più famosi di questa straordinaria colonna sonora (fra cui Time Of My Life, vincitore di un premio Oscar e di un Golden Globe, Do You Love Me? Hey Baby, Hungry Eyes e altri). Eleanor Bergstein, autrice del film e dello spettacolo teatrale, ha affiancato il team italiano nella ricerca del cast, proprio a garanzia della bravura degli attori e della qualità dello spettacolo che, in ogni parte del mondo in cui viene rappresentato, deve mantenere le caratteristiche originali.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il 25° Festival delle Colline Torinesi diventa "diffuso" e... dura un anno

    • dal 4 giugno 2020 al 30 giugno 2021
    • Varie location
  • "E' questa la vita che sognavo da bambino?", Luca Argentero torna al Colosseo ad aprile

    • dal 24 al 25 aprile 2021
    • Teatro Colosseo
  • Maratona Cantautori, online dal Teatro Sociale di Pinerolo

    • 24 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • Tuliparty, al via la terza edizione: uno 'scorcio d'Olanda' a Pianezza

    • dal 27 marzo al 25 aprile 2021
    • vivaio
  • Il Castello di Moncalieri riapre al pubblico: prenotazione obbligatoria

    • dal 4 febbraio al 30 aprile 2021
    • Castello di Moncalieri
  • I Musei Reali ripartono: tutte le mostre da non perdere

    • dal 1 febbraio al 30 aprile 2021
    • Musei Reali
  • Apre a Torino la Voice Art Academy: lezioni a partire da ottobre

    • dal 1 ottobre 2020 al 31 luglio 2021
    • Voice Art Academy
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento